Monitoraggio UV in alta quota, l’attività di Arpa Valle d’Aosta

«C’è, ma non si vede!». La celebre frase utilizzata a proposito dei trucchi dei migliori prestigiatori, può essere facilmente adattata allo studio dei raggi provenienti dal sole. Sì, perché quella che chiamiamo comunemente «luce» è solo una piccola parte, quella visibile ai nostri occhi, della radiazione che giunge a terra dalla nostra stella. Ciò che i fisici chiamano «spettro elettromagnetico», infatti, si estende oltre i colori a cui siamo abituati: immediatamente al di là del rosso si nasconde la radiazione… infrarossa; al di qua del viola, l’estremo opposto, troviamo la radiazione ultravioletta (UV).

Continua a leggere Monitoraggio UV in alta quota, l’attività di Arpa Valle d’Aosta

Diffusa non conformità delle lampade abbronzanti

lampade_abbronzanti

I risultati dell’indagine effettuata da Arpa Piemonte nel 2015 sul territorio piemontese sulle esposizioni a radiazione UV dovuta all’uso di solarium hanno confermato una diffusa non conformità delle apparecchiature controllate rispetto agli standard imposti dalla normativa con ad esempio livelli di emissione superiori ai valori di riferimento. Leggi il resto

Radiazioni ultraviolette (UV): consultabili i dati Arpa Veneto in diretta

arpa-ven

Riprende dal mese di giugno la pubblicazione dei dati in tempo reale, del radiometro a banda larga installato sulla sede Arpav di Vicenza relativi all’UV Index, l’indicatore universale adottato per misurare il livello della radiazione solare e fornire indicazioni immediate sul grado di rischio dell’esposizione. Leggi il resto >   Consulta i dati >