Dalle regioni – Rifiuti: terra dei fuochi e garanzia delle produzioni agroalimentari

i comuni della terra dei fuochiDalle indagini nella “Terra dei fuochi” è nato un modello scientifico finalizzato a valutare la qualità dei terreni ai fini della destinazione alla coltivazione: un’esperienza di riferimento a livello nazionale.

Continua a leggere Dalle regioni – Rifiuti: terra dei fuochi e garanzia delle produzioni agroalimentari

Rifiuti: un’opportunità economica, ma anche frontiera di illegalità

Nel Rapporto Ambiente Snpa 2018 sono presentate alcune esperienze delle Agenzie ambientali in tema di raccolta differenziata riciclo, ma anche di contrasto all’economia illegale che fiorisce nel settore. 

Continua a leggere Rifiuti: un’opportunità economica, ma anche frontiera di illegalità

CIRCE2020: l’economia si trasforma e si autorigenera, l’infografica dedicata

Il progetto europeo CIRCE2020, di cui Arpa Veneto è lead partner, ha l’obiettivo di indurre un cambiamento nel sistema produttivo ed economico delle aree coinvolte nel progetto, favorendo il passaggio dall’economia lineare a un modello di economia circolare

Continua a leggere CIRCE2020: l’economia si trasforma e si autorigenera, l’infografica dedicata

RAPPORTO SNPA 2018 – Rifiuti speciali e urbani

Andamento della produzione dei rifiuti urbani e degli indicatori socio economici, anni 2002 – 2016Tutti gli atti strategici e regolamentari dell’Unione europea pongono come obiettivo prioritario l’uso sostenibile delle risorse, correlandolo alla gestione sostenibile dei rifiuti. L’obiettivo è quello di garantire che il consumo delle risorse rinnovabili e non rinnovabili e l’impatto che esso comporta non superi la capacità di carico dell’ambiente e di ottenere lo sganciamento dell’uso delle risorse dalla crescita economica mediante un significativo miglioramento dell’efficienza dell’uso delle stesse, attuata attraverso la “dematerializzazione” dell’economia e la prevenzione dei rifiuti della produzione. Tra il 2015 e il 2016 la crescita della produzione dei rifiuti urbani (+2%) è in linea con l’andamento degli indicatori soci-economici facendo, pertanto, riscontrare una sostanziale assenza di disaccoppiamento.

Continua a leggere RAPPORTO SNPA 2018 – Rifiuti speciali e urbani

AssoArpa: gdl al lavoro per gli interventi in emergenza a seguito di incendio

Il tema degli interventi in emergenza a seguito di incendi negli impianti di trattamento rifiuti continua a essere di estrema attualità all’interno di Assoarpa e di Snpa: a Genova prende forma l’evento formativo che contribuirà ad omogeneizzare questo tipo di attività in tutta Italia.

Continua a leggere AssoArpa: gdl al lavoro per gli interventi in emergenza a seguito di incendio

Rifiuti spiaggiati lungo le coste toscane

Aggiornamento relativo al monitoraggio di Arpat nell’ambito della terza annualità del Piano operativo delle attività per la Marine Strategy. Rinnovato l’accordo tra ministero dell’Ambiente e Regioni costiere per proseguire le attività di monitoraggio nel triennio 2018-2020.

Continua a leggere Rifiuti spiaggiati lungo le coste toscane

Come gestire le emergenze a seguito di incendi

IncendioGli interventi a seguito di incendi in impianti di rifiuti sono diventati di una preoccupante regolarità su tutto il territorio nazionale. Carlo Emanuele Pepe, direttore generale di Arpa Liguria, introduce l’argomento e il gruppo di lavoro per ottimizzare la risposta che si può dare su questo tema così delicato.

Continua a leggere Come gestire le emergenze a seguito di incendi

Stati generali dei rifiuti in Campania con Alessandro Bratti

Il 22 gennaio a Napoli Ricicla Tv organizza una giornata di dibattito con esperti nazionali, rappresentanti politici e delle imprese sulla situazione dei rifiuti nella regione. Interviene il direttore generale dell’Ispra, già presidente della Commissione ecomafie. Continua a leggere Stati generali dei rifiuti in Campania con Alessandro Bratti

Appa Bolzano, regali di Natale: più fantasia, meno rifiuti

Regalare il proprio tempo, buoni cultura, oggetti di lunga durata, il tutto senza imballaggi e a beneficio dell’ambiente: questi i consigli di Appa Bolzano in concomitanza con il Natale. Spot radio su soundcloud. Continua a leggere Appa Bolzano, regali di Natale: più fantasia, meno rifiuti

Dangerous trash

La DDA Toscana ha presentato i primi esiti dell’attività investigativa su un traffico illecito di rifiuti, coordinata dai Carabinieri forestali e a cui ha preso parte anche Arpat, insieme al’Agenzia delle Dogane e alla Capitaneria di porto. Continua a leggere Dangerous trash

Monitoraggio dei rifiuti: anche la Campania aderisce a ORSo

La Regione Campania ha introdotto di recente l’obbligo, per i Comuni, di servirsi dell’applicativo ORSo per monitorare i flussi di rifiuti. Arpa Campania ha contribuito a formare gli operatori che dovranno utilizzarlo. Continua a leggere Monitoraggio dei rifiuti: anche la Campania aderisce a ORSo

In Veneto l’economia circolare valorizza i beni e riduce i rifiuti

Ancora una volta il Veneto si conferma come regione virtuosa, al primo posto in Italia nella gestione dei rifiuti urbani e con numerose esperienze virtuose di economia circolare

Continua a leggere In Veneto l’economia circolare valorizza i beni e riduce i rifiuti

Alto Adige: aggiornato il piano rifiuti nella parte relativa ai rifiuti speciali

Il piano, elaborato dall’Appa Bolzano e approvato dalla Giunta provinciale, descrive i flussi dei rifiuti provenienti da tutte le attività produttive sul territorio, dai fanghi di depurazione ai rifiuti di costruzione e demolizione, fino ai rifiuti sanitari. Il piano si adegua alle norme statali ed europee ed è redatto seguendo i principi dell’economia circolare. Continua >

Oltre 9,4 milioni di tonnellate di rifiuti speciali gestiti in Piemonte nel 2015

Sul territorio piemontese sono state gestite nel 2015 circa 9,5 milioni di tonnellate di rifiuti speciali e, poiché per questa tipologia non esistono i vincoli territoriali presenti invece per il trattamento dei rifiuti urbani, si riscontra un forte scambio con le regioni confinanti, calcolato in circa 5,65 milioni di tonnellate all’anno, di cui circa 2,8 milioni in uscita e 2,9 milioni in ingresso. Continua

Settimana UE per la riduzione dei rifiuti, 18-26 novembre 2017

La campagna europea 2017 ha come titolo”Diamo una seconda vita agli oggetti” e intende sensibilizzare al riuso ‘con un briciolo di riparazione’ per combattere l’atteggiamento usa-e-getta.   Continua a leggere Settimana UE per la riduzione dei rifiuti, 18-26 novembre 2017