Tutte le specie e gli habitat italiani in 500 schede: ecco dove trovarle

Tre manuali tematici, suddivisi in specie vegetali, animali e habitat, raccolgono le 489 schede elaborate da Ispra per analizzare lo stato di conservazione di flora e fauna in Italia, secondo quanto richiesto dalla direttiva Habitat dell’UE. Il lavoro realizzato da ministero dell’Ambiente, Regioni e Province autonome e i maggiori esperti nazionali.Negli ultimi anni Ispra ha lavorato alla creazione di una rete nazionale di esperti di biodiversità, al fine di raccogliere, verificare, integrare e valutare i dati relativi alle specie animali e vegetali e agli habitat tutelati dalla Direttiva europea Habitat. La norma UE impone un’attenta analisi dello stato di conservazione delle specie e degli habitat tutelati dalla norma, una costante valutazione dei trend delle diverse popolazioni e una verifica dei fattori di minaccia che ne influenzano le prospettive future. Valutazioni che prevedono una raccolta capillare e standardizzata di dati ambientali e complesse analisi, che determinano sfide tecniche non indifferenti.

La creazione di una rete di esperti nazionali ha permesso un significativo passo in avanti delle conoscenze sulla biodiversità del Paese, sintetizzate nel 3° Rapporto della Direttiva Habitat prodotto nel 2013.

È però necessario migliorare ulteriormente il quadro conoscitivo e i tre volumi realizzati da Ispra sono uno strumento tecnico essenziale per le attività di monitoraggio. Le circa 500 schede rappresentano uno strumento operativo essenziale per Regioni e Province Autonome per realizzare il monitoraggio e la redazione del successivo report , il 4° Rapporto per il periodo 2013 – 2018.

E’ possibile scaricare i tre volumi da sito dell’Ispra:

Un commento su “Tutte le specie e gli habitat italiani in 500 schede: ecco dove trovarle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *