XI Relazione sullo stato dell’ambiente in Valle d’Aosta

Disponibile online, la relazione è caratterizzata dall’ampio utilizzo di infografica, per facilitare l’accesso e la fruizione di una mole di informazioni, disponibili sul sito di Arpa Valle d’Aosta, in cui ricchezza e complessità sono congiunte e in continuo sviluppo.

Rendere pubblici i dati prodotti e promuovere la diffusione della conoscenza dell’ambiente che ne deriva in un contesto sempre più globale è compito centrale per un’Arpa, e per il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente, istituito nel 2016, operativo dal 2017, costituito da tutte le Agenzie delle Regioni e Province autonome, insieme ad Ispra.

L’impegno nell’informare è un percorso aperto. Dalla prima Relazione sullo Stato dell’Ambiente, anno 2000, centrata sull’illustrazione generale di temi e problemi ambientali in riferimento al territorio della Valle d’Aosta, si è passati ai dati organizzati secondo un sistema di indicatori costruito e condiviso a livello europeo, in cui ha acquisito una rilevanza sempre maggiore, nella serie delle pubblicazioni biennale fino al 2012, la valutazione di tendenza dei vari parametri.

Lo sviluppo degli strumenti comunicativi via web ha segnato una svolta decisiva. Il sito internet, attivo dal 2004, ha permesso l’aggiornamento dell’informazione in sincronia con i tempi tecnici necessari per la sua acquisizione e l’apertura alla dimensione degli “open data”: rendere disponibile la gran mole di dati prodotti per un loro utilizzo da parte di tutti gli interessati, con possibilità di elaborazione secondo le esigenze.

La Relazione sullo Stato dell’Ambiente ha mantenuto il suo ruolo di documento riassuntivo di riferimento, disponibile sul sito dell’Agenzia con periodicità di aggiornamento annuale.

La pubblicazione, edita anche a stampa, risponde alla necessità di avere a disposizione uno strumento di informazione di sintesi, realizzato valendosi dell’efficacia comunicativa diretta della rappresentazione grafica. Info-grafica appunto, per facilitare l’accesso e la fruizione di una mole di informazioni, disponibili sul sito, in cui ricchezza e complessità sono congiunte e in continuo sviluppo.

Arpa VdA si augura che valga anche a rafforzare la comunicazione, la reciprocità di rapporto con il pubblico, stimolando il dialogo sui temi dell’ambiente che tutti ci riguardano, di cui tutti siamo parte in causa e protagonisti.

Vedi la raccolta di tutte le Relazioni sullo Stato dell’Ambiente della Valle d’Aosta >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *