1° ottobre, tornano in Emilia-Romagna le misure per migliorare la qualità dell’aria

I provvedimenti illustrati in Regione dall’assessora Paola Gazzolo nel corso di una conferenza stampa aperta. In 30 Comuni limiti alla circolazione anche per i diesel euro 4, tutelando le necessità quotidiane: esentati, fra gli altri, lavoratori turnisti, chi si sposta per cura e assistenza, chi accompagna i figli a scuola e i meno abbienti con Isee annuo fino a 14mila euro. 

Una riduzione del 60% delle emissioni inquinanti prodotte dal traffico urbano con il blocco dei veicoli diesel fino agli euro 4. È l’effetto atteso dai limiti alla circolazione che partono oggi, primo ottobre, e che continueranno fino al 31 marzo 2019. Provvedimenti che fanno parte del pacchetto di misure varate dalla Regione Emilia-Romagna, per un’aria più pulita a cui si aggiungono quelle per ridurre gli effetti del riscaldamento e numerosi incentivi a sostegno della mobilità sostenibile… Continua 

Altre info:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.