Linee guida per il controllo, formazione e comunicazione: l’azione di Arpae per le emergenze incendi

Nel 2017 Arpae è stata chiamata in 64 diversi casi di incendio per un totale di 155 interventi. Per affrontare gli interventi del proprio personale in caso di incendi Arpae si è dotata di Linee guida specifiche e ha organizzato un corso di formazione sulle procedure di controllo, campionamento e analisi sul campo. La  comunicazione verso l’esterno ha riguardato in particolare episodi ricorrenti o incendi di particolare impatto visivo.  

Gli eventi su segnalazione che presuppongono un intervento di Arpae sono classificati per rilevanza (codice bianco, verde, giallo e rosso).
Le segnalazioni a codice rosso corrispondono a interventi non differibili nel tempo, che richiedono un’uscita immediata del personale di Arpae per fornire supporto agli altri organi di controllo chiamati a intervenire.

Nel 2017 Arpae è stata chiamata in 64 diversi casi di incendio per un totale di 155 interventi, a seguito dei quali sono stati prelevati e analizzati 36 campioni (aria, acqua, suolo) ed eseguite 105 ispezioni. Da queste attività sono scaturite 5 segnalazioni all’autorità giudiziaria e 10 proposte di diffida nei confronti delle ditte coinvolte negli eventi. Dei 155 interventi totali, 92 sono stati svolti in orario di pronta disponibilità, e cioè in orario compreso dalle 18 alle 8 o nei giorni non lavorativi (sabato, domenica e festivi).

Arpae si è dotata di due Linee guida interne:
– una per la gestione delle segnalazioni ambientali
– una specifica per gli interventi da effettuarsi in caso di incendi.
A questo proposito, nel 2016 è stato formato personale Arpae interessato.
Il corso di formazione di 7 ore Pronta disponibilità Arpae: aspetti operativi delle emergenze incendi, oltre alla conoscenza delle Linee guida, hanno riguardato:
– le procedure per il controllo delle attrezzature di analisi in campo
– le procedure di campionamento, con particolare riferimento all’utilizzo di pompe di aspirazione e fiale dragher.

In particolare, l’obiettivo della Linea guida che riguarda gli incendi è quello di:
– indicare agli operatori sul campo come fornire supporto tecnico-scientifico, se richiesto, alla squadra dei Vigili del fuoco e agli altri enti coinvolti anche in base alla gravità del caso
– eseguire rilevazioni strumentali in campo, rispettando sempre le condizioni di sicurezza e fuori dalle zone di pericolo
– informare gli enti competenti riguardo le proprie attività, i tempi di rilevazione e i tempi necessari per avere dati disponibili (che dipendono dal tipo di inquinante ricercato e dalla matrice di prelievo).
La valutazione di eventuali pericoli per la salute non è di competenza dell’Agenzia, ma spetta all’Azienda sanitaria locale, che deve sempre essere attivata per tali attività.

L’attività di comunicazione
Per alcuni dei 64 incendi sono state svolte attività di comunicazione riguardanti o episodi ricorrenti presso lo stesso luogo o attività, o incendi di particolare impatto visivo. Nel 2017 non ci sono stati incendi di particolare gravità che abbiano procurato danni ambientali o vittime.

Eventi ricorrenti

  1. Incendi di torba nel Mezzano, comuni di Comacchio e Ostellato (Fe): comunicati stampa e notizie web con aggiornamenti, materiale infografica a supporto; coordinamento anche per la comunicazione con gli altri enti interessati
  2. Impianto a biomassa Finale Emilia (Mo): comunicati stampa e notizie web con aggiornamenti
  3. Azienda produzione pallet e imballaggio legno Finale Emilia (Mo): comunicati stampa e notizie web con aggiornamenti

Eventi singoli di particolare importanza:

  1. Impianto produzione biogas – Granarolo dell’Emilia (Bo): comunicato stampa e notizia web
  2. Cumuli biomassa legnosa – Crespellano (Bo): comunicato stampa e notizia web
  3. Garage deposito privato – Castel dell’Alpi (Bo): comunicato stampa e notizia web
  4. Stabilimento macchine agricole Cesena (Fc): comunicati stampa e notizie web con aggiornamenti.
  5. Trattamento rifiuti Carpi (Mo): comunicato stampa, notizia web, relazione tecnica
  6. Stabilimento surgelati Ferrara: comunicati stampa e notizie web con aggiornamenti
  7. Azienda materassi – Forlì (Fc): comunicato stampa e notizie web con aggiornamenti.

A cura di Susanna Ricci, Andrea Malossini
Arpae Emilia-Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.