Legge Snpa, un passaggio epocale per l’efficacia della protezione ambientale in Italia

calabria_gatto_es4_16_300x

L’entrata in vigore della legge 132 del 2016, che istituisce il Sistema nazionale (Snpa), con i relativi adeguamenti organizzativi su scala nazionale e regionale, l’introduzione dei Lepta (livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali), la creazione della rete di laboratori accreditati, è certamente un passaggio epocale per l’Italia e per l’efficacia della protezione ambientale. Il punto di vista una regione del Mezzogiorno nel contributo di Maria Francesca Gatto, commissario straordinario Arpa Calabria, pubblicato su Ecoscienza 4/2016.

Continua a leggere Legge Snpa, un passaggio epocale per l’efficacia della protezione ambientale in Italia

ECOSCIENZA – Evoluzione del controllo ambientale, chimica e innovazione: online Ecoscienza 4/2016

ecoscienza_cop300_2016_4

Disponibile online il nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna. Al centro l’evoluzione del controllo ambientale dopo la legge “ecoreati” (L 68/2015) e la legge 132/2016 che istituisce il Sistema nazionale a rete di protezione ambientale (Snpa). Su Ecoscienza 4/2016 anche l’innovazione nell’industria chimica e il controllo ambientale in questo settore. Leggi il resto >

Regione Sardegna e Comitato europeo delle Regioni parlano di lotta ai cambiamenti climatici

sardegna_clima_regione300x

Il Comitato europeo delle Regioni (Cdr) e la Regione Sardegna invitano i cittadini a parlare di Europa. Succede il prossimo 21 ottobre a Cagliari nella sala dell’hotel Regina Margherita, che ospiterà il citizens dialogue sul tema della lotta ai cambiamenti climatici. Al centro dei lavori, il confronto di esperienze e buone pratiche per affrontare l’obiettivo di contenere il riscaldamento globale sotto i 2°C entro il 2030, definito dall’accordo raggiunto dai Governi alla Conferenza mondiale sul Clima COP21 di Parigi e ratificato da 72 paesi. Leggi il resto >

Rischio idrogeologico e prevenzione: la rete idro-meteo dell’Emilia-Romagna

er_rirer_300x

La rete idro-meteo dell’Emilia-Romagna è gestita da Arpae ed è composta da 582 sensori, di cui 243 per il livello idrometrico e 203  per le precipitazioni. La rete svolge diverse funzioni di monitoraggio e utilizza i dati in tempo reale per la valutazione delle situazioni di emergenza, oltre a svolgere funzioni di supporto informativo a studi idrologici e climatologici. Continua a leggere Rischio idrogeologico e prevenzione: la rete idro-meteo dell’Emilia-Romagna

Snpa, il controllo e la vigilanza ambientale in Valle d’Aosta

vda_ecosceinza_4_16

La legge 132/2016 che istituisce il Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (Snpa) e la legge sugli ecoreati (L 68/2015) hanno modificato sostanzialmente il quadro delle norme ambientali. Su questi temi e in particolare sugli aspetti applicativi Ecoscienza ha pubblicato nell’ultimo numero i contributi dei direttori delle Agenzie ambientali. Riprendiamo di seguito le considerazioni del direttore generale di Arpa Valle d’Aosta.

Continua a leggere Snpa, il controllo e la vigilanza ambientale in Valle d’Aosta

Snpa, l’importanza della rete… e delle risorse

sardegna_agenzie_ecoscienza4_16

Elemento di forza dell’applicazione della legge sul Sistema delle Agenzie sarà proprio la possibilità di lavorare come rete ma, d’altra parte, elemento di criticità saranno le risorse finanziarie necessarie per rendere pienamente operative tutte le Agenzie. ” Il contributo del direttore generale di Arpa Sardegna pubblicato su Ecoscienza 4/2016. 

Continua a leggere Snpa, l’importanza della rete… e delle risorse

ECOSCIENZA – Dissesto idrogeologico, dall’emergenza alla prevenzione

er_ecosceinza_dissesto

La rivista Ecoscienza di Arpae ha trattato il tema del dissesto idrogeologico con un numero monografico pubblicato nel 2015 e ancora di grande attualità.
La fragilità del territorio italiano, il livello raggiunto nel consumo di suolo e il rischio idrogeologico costituiscono un insieme di criticità che determina una strutturale debolezza economica e una costante fonte di tensione sociale. Continua a leggere ECOSCIENZA – Dissesto idrogeologico, dall’emergenza alla prevenzione

EVENTO – Dal 16 al 23 ottobre è la settimana della Terra

er_evento2016_ottobre

La Settimana del pianeta Terra è un festival scientifico dedicato alle geoscienze che coinvolge tutta l’Italia. Diverse località sparse su tutto il territorio nazionale sono animate da manifestazioni per diffondere la cultura scientifica, i “geoeventi”: escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, porte aperte nei musei e nei centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali, degustazioni conviviali, conferenze e convegni. Vai al sito >

Arpa Sardegna parte del Centro funzionale decentrato della Protezione civile

sardega_meteo

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile della Regione Sardegna è organizzato in due settori: il settore meteo, incardinato presso il Dipartimento meteoclimatico dell’Arpa Sardegna; il settore idro/effetti a terra, incardinato presso la Direzione generale della Protezione civile.

Continua a leggere Arpa Sardegna parte del Centro funzionale decentrato della Protezione civile

Le previsioni meteo pubbliche, un valore al servizio delle persone

ai_snpa_meteo

Dietro a ogni prodotto previsionale meteorologico e ogni allerta di protezione civile emessa c’è il lavoro di tanti tecnici, lo studio e l’interpretazione di decine di modelli matematici – frutto di anni di osservazioni e misure di temperatura, precipitazioni, velocità del vento – integrati dall’analisi di dati radar e da satellite. In Italia sono diverse le strutture che assicurano servizi meteo, tra queste alcune Agenzie ambientali.

Continua a leggere Le previsioni meteo pubbliche, un valore al servizio delle persone

Cambiamenti climatici, fenomeni meteo intensi in aumento anche in Emilia-Romagna

er_alluvione_300x

Negli ultimi due decenni è aumentata la frequenza degli eventi meteorologici rapidi e intensi e anche la loro intensità. Piogge più intense hanno causato dissesti, frane, alluvioni. E danni enormi. E purtroppo spesso anche morti.
Si tratta di effetti del cambiamento climatico che colpiscono anche L’Emilia-Romagna. Il rischio può essere mitigato con opere strutturali e con processi di allertamento sempre più rapido.

Continua a leggere Cambiamenti climatici, fenomeni meteo intensi in aumento anche in Emilia-Romagna

FOTO – Il tornado di Valentina Abinanti sul calendario WMO

er_abinanti_tornado_300x

Valentina Abinanti è la prima “cacciatrice di tornado” italiana.  Fin da bambina affascinata dai temporali, nel 2007 è iniziata la sua avventura con Thunderstorm Team, a caccia di tornado negli Usa. Una delle sue foto è stata scelta per comparire sul calendario 2017 dell’Organizzazione mondiale di meteorologia (WMO).

Continua a leggere FOTO – Il tornado di Valentina Abinanti sul calendario WMO

ECOSCIENZA – I servizi su previsioni meteo e professione meteorologo

er_ecoscienza300x_meteo

Ecoscienza, la rivista di Arpae Emilia-Romagna ha approfondito di frequente temi connessi alla meteorologia. Tra i servizi principali pubblicati “Professione meteorologo. La certificazione della qualifica professionale e il valore della previsione“, disponibile anche in ebook. 

Continua a leggere ECOSCIENZA – I servizi su previsioni meteo e professione meteorologo

EVENTI – La tutela dell’ambiente: prevenzione e repressione

ancona_evento_300x

Si svolge ad Ancona il 21 ottobre il convegno La tutela dell’ambiente: prevenzione e repressione organizzato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti, in collaborazione con Regione e Arpa Marche. Al centro delle due sessioni e di una tavola rotonda la nuova legge sui delitti ambientali, le prospettive di attuazione della normativa ambientale, il ruolo delle Agenzie ambientali alla luce della legge 132/2016.

Nel corso dell´iniziativa sarà presentato e distribuito il nuovo numero della rivista Ecoscienza di Arpae Emilia-Romagna che contiene un servizio dedicato a questi temi. Vai al programma

 

 

Strumenti e azioni per la biodiversità in Emilia-Romagna

er_biodiversit_300x

Per la sua posizione geografica, l’Emilia-Romagna ha una biodiversità straordinaria: 2.700 specie diverse di piante, oltre 350 specie di animali vertebrati e una grande varietà di habitat. Per tutelare la biodiversità più rara e minacciata in Emilia-Romagna la Regione ha identificato come strumenti le aree protette, i siti Rete Natura 2000, la rete ecologica regionale e ha emanato leggi come quella per la tutela della flora e della fauna minore. Importante il ruolo di Arpae.

Continua a leggere Strumenti e azioni per la biodiversità in Emilia-Romagna