Azioni in Veneto per la mobilità sostenibile: i progetti REMEDIO E PREPAIR

La mobilità sostenibile è uno dei temi affrontati nei due progetti europei che mirano all’individuazione e adozione di azioni per il miglioramento della qualità dell’aria.


Disegno realizzato da studenti delle scuole coinvolte nel progetto Remedio

La Regione Veneto e Arpa Veneto partecipano al Progetto LIFE PREPAIR, che ha l’obiettivo di creare un coordinamento permanente tra le Regioni del Bacino Padano per la realizzazione di azioni di risanamento della qualità dell’aria in modo integrato ed armonizzato sull’intero territorio del bacino, nei settori mobilità e trasporti, agricoltura, combustione delle biomasse.

Il 20-21 settembre 2018 si terrà a Venezia Urbanpromo Green, due giorni di convegni e seminari di approfondimento sulle innovazioni che le politiche di sostenibilità generano nella pianificazione urbanistica e territoriale, nella progettazione urbana, nelle tecniche costruttive e nell’erogazione di servizi, con dimostrazioni legate alla mobilità sostenibile e la presentazione del nuovo Piano Regionale dei Trasporti. All’interno della manifestazione il 20 settembre la Regione Veneto ha organizzato il convegno PREPAIR: la qualità dell’aria nelle città padane che proporrà un primo confronto sulle esperienze attuate in alcune città per la gestione del problema.

Il sito del progetto PREPAIR

Il progetto REMEDIO, in cui Arpa Veneto è lead partner, affronta il tema della riqualificazione di comunità urbane congestionate dal traffico, proponendo un approccio partecipato che le trasformi in un “condominio orizzontale”. Così come il condominio si sviluppa in verticale per piani, quello orizzontale va pensato e “ridisegnato” per zone in cui far dialogare i vari “condomini”, ovvero gli attori locali portatori di interessi e esigenze diverse.

In Veneto la Strada Ovest di Treviso, area urbanizzata ad alto traffico, è stata individuata quale area pilota in cui realizzare azioni di riqualificazione delle comunità urbane che vivono in quel territorio.

Tra le azioni previste dal progetto rientra il percorso di educazione ambientale di promozione della mobilità sostenibile realizzato nelle scuole di quel territorio. Le attività proposte hanno visto l’attivazione da febbraio fino a fine maggio di percorsi educativi, didattica in classe, visita alle centraline Arpav, misure sperimentali di rumore, laboratori, questionari e incontri con i genitori.

Il prossimo 2 ottobre, presso l’Auditorium della Provincia di Treviso,  gli studenti di 11 scuole di Treviso e Villorba, dalle scuole dell’infanzia e primarie fino alle scuole superiori di primo e secondo grado, presentano la loro visione di mobilità urbana, elaborata a conclusione del percorso di educazione ambientale realizzato nell’ambito del progetto.

Maggiori informazioni sull’evento

Il sito del progetto REMEDIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.