Emilia-Romagna, disponibile la relazione delle attività di Arpae

E’ online la relazione delle attività dell’Agenzia regionale prevenzione, ambiente ed energia (Arpae) effettuate nel 2017. Nella prima parte sono presentati gli elementi che hanno caratterizzato le azioni e i risultati conseguiti in riferimento al quadro programmatico poliennale dell’Agenzia. Nella seconda parte un maggior dettaglio dell’attività complessiva, misurata con trend produttivi, performance economico-gestionali e caratteristiche tecnico-qualitative dei servizi erogati. Continua >

 

 

EVENTI – “Acqua e territorio: soluzioni ed esperienze di futuro” a Bologna il 18 ottobre

Il convegno “Acqua e territorio: soluzioni ed esperienze di futuro”, organizzato da Accademia delle Scienze Istituto di Bologna e da Ordine interprovinciale dei chimici dell’Emilia-Romagna, è un’occasione per illustrare diversi aspetti di gestione sostenibile delle risorse idriche; interviene anche Arpae. Continua >

Emilia-Romagna, assegnati i finanziamenti Infeas ai progetti “Condomini sostenibili” e “La Scuola in natura”

Arpae e Centri di educazione alla sostenibilità dell’Emilia-Romagna si confermano protagonisti di una rete che supporta le politiche di sviluppo sostenibile con il coinvolgimento attivo dei cittadini. Dopo i progetti avviati lo scorso anno, tutt’ora in corso, in partenza due nuovi progetti di sistema che completano le azioni previste dal Programma regionale “Informazione ed educazione alla sostenibilità (Infeas 2017/019)”. Continua >

Emilia-Romagna, online il catalogo open data “minERva”

Disponibile online tutti i dati in formato aperto dai settori programmazione territoriale, ambiente e mobilità della Regione Emilia-Romagna. Il Catalogo dell’informazione “minERva”, presentato lo scorso 24 settembre, è un corposo lavoro di raccolta e catalogazione di circa 500 banche dati, organizzate in circa 380 dataset.

Continua a leggere Emilia-Romagna, online il catalogo open data “minERva”

1° ottobre, tornano in Emilia-Romagna le misure per migliorare la qualità dell’aria

I provvedimenti illustrati in Regione dall’assessora Paola Gazzolo nel corso di una conferenza stampa aperta. In 30 Comuni limiti alla circolazione anche per i diesel euro 4, tutelando le necessità quotidiane: esentati, fra gli altri, lavoratori turnisti, chi si sposta per cura e assistenza, chi accompagna i figli a scuola e i meno abbienti con Isee annuo fino a 14mila euro. 

Continua a leggere 1° ottobre, tornano in Emilia-Romagna le misure per migliorare la qualità dell’aria

Emilia-Romagna, ecobonus per l’acquisto di veicoli a minore impatto ambientale

In arrivo quattro milioni di euro dalla Regione Emilia-Romagna per “rottamare” i veicoli commerciali diesel fino all’euro 4. Ecobonus da 4 a 10mila euro per l’acquisto di veicoli meno inquinanti. Numerose le iniziative per la mobilità sostenibile avviate nel 2018. Continua >

Snpa al primo Forum sul sistema di allertamento

Il Dipartimento della Protezione civile ha riunito a Roma il 25 settembre tutti gli attori coinvolti nelle situazioni di allerta della popolazione. Presenti al Forum esperti Snpa. Continua a leggere Snpa al primo Forum sul sistema di allertamento

Protezione civile-ambientale, un’integrazione necessaria

Il Sistema nazionale di protezione dell’ambiente partecipa al sistema di protezione civile con attività di prevenzione e controlli a tutela dell’ambiente e della salute umana. L’incidente sull’autostrada di Bologna dello scorso agosto ha mostrato l’importanza della collaborazione tra i diversi enti impegnati nell’emergenza. L’articolo di Giuseppe Bortone, direttore generale di Arpae Emilia-Romagna in Ecoscienza 4/2018. Altre esperienze in Emilia-Romagna.

Continua a leggere Protezione civile-ambientale, un’integrazione necessaria

Eventi – Consumo di suolo, convegno e mostra a Forlì dal 5 ottobre

Il convegno “Consumo di suolo: dinamiche, impatti e strategie per contrastarlo. Città compatta e rigenerazione urbana” è organizzato dal Comune di Forlì nell’ambito delle attività del progetto europeo SOS4LIFE; dal 6 al 15 ottobre si potrà visitare la mostra fotografica “Un tesoro di suolo”. Continua 

“Governance delle acque”, convegno a Piacenza il 3 ottobre

Il convegno, organizzato da Arpae Emilia-Romagna e Ordine dei geologi nell’ambito di Geofluid 2018, verterà su effetti della siccità 2017, gestione delle emergenze, strategie e soluzioni infrastrutturali. Continua >

EVENTI – Eu.watercenter Annual Conference a Parma il 28 settembre

Venerdì 28 settembre 2018 a Parma, a partire dalle più recenti conoscenze idrologiche e ambientali sul bacino padano e sul territorio, sarà fatto il punto sullo stato delle risorse idriche superficiali e sotterranee alla luce del cambiamento climatico in atto. Interviene anche Arpae. Continua >

 

Liberiamo i dati, dall’Emilia-Romagna il progetto minERva

Si svolge a Bologna il prossimo 24 settembre il convegno di presentazione del “Catalogo dell’informazione” dell’Emilia-Romagna che raccoglie informazioni gestite dai settori Programmazione territoriale, Ambiente e Mobilità. Si tratta del primo risultato del progetto regionale “minERva”.

Continua a leggere Liberiamo i dati, dall’Emilia-Romagna il progetto minERva

La gestione sostenibile delle zanzare invasive e il progetto europeo Conops

In queste settimane si registrano alcuni casi di infezioni da virus West Nile trasmesso dalle zanzare. Nel mondo degli artropodi, le zanzare hanno un ruolo fondamentale nella trasmissione di malattie pericolose per l’uomo, tanto che vengono definite come gli “animali killer” più pericolosi. In Ecoscienza n. 3/2018, alcuni contributi dal progetto Life Conops, la prevenzione e il controllo in Emilia-Romagna, i progetti educativi dei Ceas, con Ausl e Arpae. Continua > 

Emilia-Romagna, nel 2017 salita al 64,3% la raccolta differenziata

Sempre più raccolta differenziata in Emilia-Romagna, con dati che la collocano ai primi posti in Italia. Nel 2017 raggiunta quota 64,3% (+2,5% rispetto al 2016). Si conferma il trend in continua crescita negli ultimi quindici anni, in cui la raccolta separata di carta, vetro, alluminio, umido è più che raddoppiata a partire dal 28% del 2002. Continua > 

 

Snpa al tavolo tecnico per riesaminare i valori limite per lo scarico dei PFAS

Il ministero dell’Ambiente è pronto a riesaminare i valori limite allo scarico per i PFAS e per altre sostanze chimiche. Il ministro Sergio Costa ha convocato a inizio settembre un tavolo tecnico urgente a cui parteciperanno gli istituti scientifici e di ricerca competenti in materia (Cnr-Irsa, Iss e Ispra).

Continua a leggere Snpa al tavolo tecnico per riesaminare i valori limite per lo scarico dei PFAS