Micron – “Perché la crescita è lenta, ma la rovina è rapida”

Intervista a Ugo Bardi. Basta un solo giorno a disperdere e distruggere quello che è stato costruito a prezzo di dure fatiche col favore degli dèi, in una lunga serie di anni. Dire un giorno è dare una scadenza troppo lunga ai mali che ci incalzano: basta un’ora, anzi, un istante per distruggere un Impero. Sarebbe una consolazione per la nostra debolezza e per i nostri beni se tutto andasse in rovina con la stessa lentezza con cui si produce e, invece, l’incremento è graduale, la rovina precipitosa”…
Continua a leggere Micron – “Perché la crescita è lenta, ma la rovina è rapida”

Micron – Clima: sconfitto Trump?

Sulla rivista Micron ci si domanda cosa stia succedendo a livello internazionale riguardo agli accordi di Parigi sui cambiamenti del clima, con la Presidenza Trump. L’Amministrazione di Washington sembra sempre più isolata, sia sul fronte interno che su quello internazionale. Vai all’ articolo >

Micron – Falsi allarmi e giuste precauzioni

Adesso sono per tutti fake news. Una volta le chiamavamo, in maniera più efficace, bufale. L’ultima – o, almeno, una delle ultime – riguarda un disastro naturale: l’eruzione del Vesuvio. Pietro Greco sulla rivista Micron tratta del problema. Vai all’articolo >

Micron – La riconquista delle città

Pietro Greco su Micron, ripropone i contenuti di un servizio pubblicato nella rivista PNAS, i Proceedings of the Academy of Science degli Stati Uniti sulle “oasi urbane accidentali”.

Continua a leggere Micron – La riconquista delle città

Micron – L’impronta della società globetrotter

Maldive, Polinesia, Hawaii. O ancora India, Cuba, Tailandia. Su fino a Capo Nord o giù fino in Patagonia. L’importante è viaggiare. Sembra essere questo il nuovo imperativo, in un’era in cui tutti si sentono viaggiatori, mai turisti. Ma quanto costa all’ambiente tutto questo girovagare per il mondo? A calcolare l’impronta ecologica del turismo globale ci ha pensato un gruppo di ricercatori dell’Università di Sidney. Vai all’articolo su Micron >

MICRON – Biodiversità, una convenzione da rilanciare

Pietro Greco su Micron sostiene che la Convenzione sulla Diversità Biologica è stata colpevolmente dimenticata. Malgrado sia stata negoziata a Rio de Janeiro nel 1992 – 26 anni fa – in occasione della Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo (UNCED), il numero delle specie viventi continua a diminuire, negli oceani come sulla terraferma.

Continua a leggere MICRON – Biodiversità, una convenzione da rilanciare

Micron – Dieci consigli per salvare il Pianeta

La rivista di Arpa Umbria ha pubblicato il “decalogo” proposto dalla organizzazione no-profit EDF per cercare di limitare l’aumento della temperatura e l’inquinamento atmosferico. Sono 10 passi che ci possono aiutare a cambiare la traiettoria dell’impronta dell’uomo sulla Terra. Vai all’articolo >

VIDEO – I ricercatori? Un ponte tra scienza e società, parola di Elena Cattaneo

Intervista di Micron a Elena Cattaneo, senatrice a vita e ricercatrice, che spiega, durante il Festival internazionale del giornalismo di Perugia, come sia fondamentale il ruolo dei ricercatori nel rapporto con la società per portare fuori dai laboratori la ricerca scientifica: unica via questa affinché la scienza possa ricoprire il ruolo fondamentale che le spetta in una società della conoscenza.

Continua a leggere VIDEO – I ricercatori? Un ponte tra scienza e società, parola di Elena Cattaneo

MICRON – I primi cinquant’anni del Club di Roma

Pietro Greco parla su Micron dei Cinquant’anni del Club di Roma. “Tutti avevano diritto – pensavano Peccei e gli altri – al lavoro, alla dignità, alla salute e a un ambiente salubre. Quanto al pianeta Terra, aveva il diritto almeno a essere rispettato.”
Vai all’articolo >

MICRON – Profumi e shampoo stanno diventando inquinanti importanti come lo smog

In un articolo la rivista riprende uno studio pubblicato su Science, nel quale si parla di una ricerca che si è concentrata sui composti organici volatili, sostanze a base di petrolio che si trovano in molti tipi di prodotti industriali e di consumo, quali “pesticidi, rivestimenti, inchiostri da stampa, adesivi, detergenti e prodotti per la cura personale”. Vai all’articolo >

Micron – Donne e scienza: si può abbattere il soffitto di cristallo?

In un articolo della rivista Micron si fa una carrellata dei dati disponibili sulla presenza delle donne nel mondo dell’istruzione e della ricerca scientifica. Vai all’articolo >

Micron – La casa inquinata

Home, polluted home, Altro che casa, dolce casa: l’abitazione in cui viviamo è, spesso, più inquinata dell’ambiente urbano da cui cerchiamo riparo. Ben tre dei dieci principali fattori di rischio ambientale per la nostra salute – nell’ordine quelli generati dall’uso di combustibili solidi (carbone, legna), il fumo di sigaretta e alcune polveri sottili – si annidano proprio lì dove non te lo aspetti: la casa. Di più: noi stessi, con la semplice presenza, contribuiamo a rendere la nostra dimora un ambiente inquinato. Ne parla, sulla rivista Micron, il giornalista scientifico Pietro Greco, sulla base di alcune recenti ricerche. Vai all’articolo >

Inquinamento atmosferico e salute cardio-respiratoria: tre nuovi importanti studi

Un servizio su Micron presenta tre articoli scientifici pubblicati su The Lancet Planetary Health nei quali si presentano le evidenze del rapporto fra inquinamento atmosferico e salute. Vai alla rivista >