Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, al Consiglio nazionale Snpa

Sergio CostaIl ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa ha incontrato il 10 luglio, presso la sede dell’Ispra, il Sistema nazionale a rete per la protezione ambientale (Snpa); obiettivi, finalità, compiti istituzionali sono stati illustrati al ministro dal presidente dell’Ispra e del Snpa Stefano Laporta e dal vice presidente Snpa Luca Marchesi, alla presenza del direttore generale dell’Ispra Alessandro Bratti e di tutti i direttori delle Agenzie regionali e provinciali dell’ambiente.

Continua a leggere Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, al Consiglio nazionale Snpa

Plastic Free Challenge: l’iniziativa lanciata dal ministro dell’Ambiente

Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha lanciato l’iniziativa “Plastic Free Challenge” e l’hashtag #iosonoambiente.

Continua a leggere Plastic Free Challenge: l’iniziativa lanciata dal ministro dell’Ambiente

Due nuove aree marine protette in Sardegna e Sicilia

Elaborato dall’Ispra il lavoro istruttorio che ha portato all’istituzione delle nuove aree protette di Capo Testa-Punta Falcone e Capo Milazzo. Sale a 29 il numero di quelle esistenti in Italia. Continua a leggere Due nuove aree marine protette in Sardegna e Sicilia

Bonifica amianto e risanamento, c’è ancora molto da fare

Gli effetti della presenza dell’amianto sul territorio italiano richiedono ancora interventi urgenti. E’ mancata la copertura economica del piano nazionale, tuttavia sono diverse le misure di finanziamento specifiche attuate. La nascita del tavolo di coordinamento interistituzionale ha segnato un punto di svolta.

Continua a leggere Bonifica amianto e risanamento, c’è ancora molto da fare

CReIAMO PA, il ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 in Italia

Il 10 maggio a Napoli si terrà la conferenza “Il ruolo delle Regioni per l’attuazione dell’Agenda 2030 in Italia”, organizzata dal ministero dell’Ambiente nell’ambito del progetto CReIAMO PA. Continua>

Sostenibiliatà ambientale, protocollo d’intesa tra ministero dell’Ambiente e Regione Umbria

L’accordo dà avvio ad una collaborazione istituzionale fra Ministero e Regione per definire metodologie, strumenti e tecnologie innovative a supporto delle decisioni sulla base di standard tecnico-scientifici, già sperimentati dalla Regione, attraverso le attività dell’Arpa Umbria.

Continua a leggere Sostenibiliatà ambientale, protocollo d’intesa tra ministero dell’Ambiente e Regione Umbria

“Inquinamento diffuso”, gli orientamenti del Ministero

Il tema dell’inquinamento diffuso è di particolare interesse sotto il profilo tecnico e giuridico. Un tavolo tecnico istituito nell’ambito del ministero dell’Ambiente (Mattm) ha discusso e condiviso alcuni orientamenti con i soggetti coinvolti, tra cui il Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa). 

Continua a leggere “Inquinamento diffuso”, gli orientamenti del Ministero

Eventi – Politiche di mobilità e qualità dell’aria nelle 14 città metropolitane

In occasione dell’anniversario del Protocollo di Kyoto, il 16 febbraio si terrà a Roma il convegno “Cambiamenti climatici, politiche di mobilità e qualità dell’aria nelle grandi città italiane” per riflettere sul tema delle emissioni climalteranti della mobilità e sulla necessità di limitarle per combattere il surriscaldamento globale e il climate change. Vai al programma >

L’importanza di considerare il nesso tra pressioni ambientali e rischi per la salute umana

Giuseppe Lo Presti, alla guida della Direzione generale per le valutazioni e autorizzazioni ambientali del Ministero dell’Ambiente, competente per il rilascio dei pareri di VIA e delle AIA per i maggiori impianti industriali, intervistato da Arpatnews, affronta il tema ambiente e salute ad ampio raggio.

Continua a leggere L’importanza di considerare il nesso tra pressioni ambientali e rischi per la salute umana

Le bonifiche in Italia, una situazione in evoluzione

I dati del ministero dell’Ambiente sullo stato delle bonifiche dei siti contaminati in Italia mostrano risultati incoraggianti sull’attuazione degli interventi. Occorre concentrare gli sforzi su cooperazione, rafforzamento del sistema dei controlli e risorse per siti orfani.

Continua a leggere Le bonifiche in Italia, una situazione in evoluzione

G7 Bologna, la dichiarazione finale

Il summit dei ministri per l’ambiente si è chiuso con la firma di un documento comune su clima, economia circolare, fiscalità ambientale e lotta ai rifiuti in mare. E una postilla degli Stati Uniti sugli accordi di Parigi. Continua a leggere G7 Bologna, la dichiarazione finale

G7: Bologna capitale mondiale dell’ambiente

Sono in corso a Bologna gli oltre 70 eventi legati al G7 Ambiente: #All4TheGreen è un “contenitore” di eventi aperti alla massima partecipazione del pubblico per preparare, introdurre e “sensibilizzare” il G7 Ambiente 2017, la riunione intergovernativa tra i paesi più industrializzati della Terra che si terrà nella città emiliana l’11 e 12 giugno. Continua a leggere G7: Bologna capitale mondiale dell’ambiente

Airpack, la “buona aria” nelle aule scolastiche

Una qualità dell’aria scadente in luoghi chiusi come le scuole può avere un impatto sulla salute degli studenti e del personale scolastico, contribuendo alla diffusione di infezioni respiratorie, allergie, asma, così come mal di testa e stanchezza mentale. Il kit educativo Airpack aiuta a capire cosa fare. Continua a leggere Airpack, la “buona aria” nelle aule scolastiche

G7 Ambiente 2017 a Bologna 11 e 12 giugno

All’ambiente sarà dedicata una delle riunioni ministeriali previste nell’ambito della presidenza italiana del G7 2017.
Il G7 Ambiente si terrà a Bologna l’11 e il 12 giugno. Numerose le attività previste in occasione dell’evento.

Continua a leggere G7 Ambiente 2017 a Bologna 11 e 12 giugno