Rete monitoraggio qualità aria open source (video e presentazioni)

Due piccole regioni insieme per un grande progetto.

Il sistema di monitoraggio della qualità dell’aria realizzato da Arpa Valle d’Aosta è stato implementato dalla Liguria, che lo ha reso Open source e fruibile a chiunque sia interessato alla tematica.

Un utilizzo condiviso in tutte le Arpa di un unico sistema open source ne permetterebbe un miglioramento continuo, con un notevole risparmio di risorse, rappresentando una concreta attuazione di quell’armonizzazione operativa che il Sistema delle Agenzie si è posta come obiettivo da raggiungere, oltre a facilitare la condivisione e comparazione dei dati.

Qui il video con il riassunto della presentazione effettuata a Ecomondo il 7 novembre:

i contributi video di Manuela Zublena – Arpa VdA

Monica Beggiato – Arpal

ed Enrica Bongio – Arpal

A seguire le presentazioni della mattinata del 7 novembre:

“Sistemi integrati di gestione dei dati delle reti di monitoraggio della qualità dell’aria: il progetto OpenAirVallée – SW Open Source conforme alle norme europea e nazionale”:

Le reti tranviarie: una strada da percorrere per le nostre città

L’ing. Giovanni Mantovani è uno dei principali esperti italiani nel campo del trasporto pubblico su ferro. In una ampia intervista rilasciata ad Arpatnews sono indicate le motivazioni che dovrebbero portare a scegliere il tram come una soluzione da preferire in molte delle nostre città.

Continua a leggere Le reti tranviarie: una strada da percorrere per le nostre città

Snpa protagonista a Ecomondo

Al via a Rimini l’appuntamento annuale con la Fiera internazionale dedicata all’economia circolare nell’area euro-mediterranea. Snpa è presente a Ecomondo con uno stand e partecipa con i propri esperti a numerosi convegni.

Sono almeno 25 i panel nei quali i tecnici del Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale portano il loro contributo su green e circular economy, sul riuso e valorizzazione dei rifiuti, bonifiche e riqualificazione delle aree contaminate.

Il video di Ispra TV  dell’inaugurazione di Ecomondo con il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa

Si segnala l’intervista realizzata da RiciclaTv al Direttore generale dell’Ispra Alessandro Bratti, che ha partecipato al dibattito sul tema delle bonifiche organizzato dalla holding green Unieco.

Nell’ambito del convegno organizzato a Ecomondo dal Consorzio Italiano Compostatori è stata premiata Rosanna Laraia dell’Ispra, responsabile del Centro nazionale Ciclo rifiuti, per l’impegno ventennale nel campo dei rifiuti.

Giovedì 8 novembre Ispra promuove il convegno “L’economia circolare e il nuovo pacchetto rifiuti UE: opportunità e criticità per il sistema italiano”. Nella stessa giornata dieci Agenzie regionali per ricevono un riconoscimento da parte di Legambiente per le buone pratiche messe in atto nel monitoraggio dell’ambiente urbano e inserite nell’ultimo rapporto dell’associazione Ecosistema Urbano 2018.

Venerdì 9 novembre Snpa promuove un convegno a Rimini per confrontarsi su alcuni temi strategici per lo sviluppo sostenibile del Paese.

VIDEO – Scuola odori, Trieste 15-16 ottobre

Sono disponibili, sul sito di Arpa FVG, i video degli interventi dei relatori che hanno partecipato alla due giorni dedicata alle emissioni odorigene “Scuola odori”, svoltasi a Trieste il 15 e 16 ottobre. Vai alla pagina>

La prevenzione ambientale passa anche dalla formazione

Arpa Piemonte sta investendo nel settore della formazione con l’attivazione di corsi per docenti e progetti di educazione ambientale dedicati alle scuole. Queste attività sono frutto della collaborazione di Arpa Piemonte con molte istituzioni del territorio (tra cui Regione Piemonte, Ufficio Scolastico Regionale, Università degli Studi del Piemonte Orientale, Centro Servizi Didattici della Città Metropolitana di Torino) con lo scopo di intrecciare competenze differenti alla ricerca del migliore approccio interdisciplinare alla cultura della sostenibilità.

Tre sono stati gli appuntamenti che hanno visto Arpa Piemonte protagonista la scorsa settimana che si è conclusa con la partecipazione a Climathon, maratona mondiale di ventiquattro ore con il proposito di attivare i cittadini, sensibilizzandoli sui cambiamenti climatici, così da rendere le città più sostenibili. Tra il 26 e il 27 ottobre si è svolto l’evento gratuito dal titolo “The way we change” che fonde scienza e spettacolo sui temi legati ai cambiamenti climatici. Per la prima volta l’Italia è stata il “palcoscenico mondiale” del Climathon, l’hackathon di 24 ore promosso da EIT Climate-KIC.

CLIMATHON
Sabato 27 ottobre mattino nella location dell’Environment Park di Torino, il parco dedicato alle tecnologie per l’ambiente, durante la sessione plenaria School for the environment, Arpa Piemonte ha accompagnato sul palco circa ottanta bambini delle classi quinte della scuola “M. L. Zucca”, facente parte dell’Istituto Comprensivo Novi Ligure 3 (AL), che hanno cantato dal vivo brani tratti dal progetto Musica d’Ambiente.

I bambini hanno inoltre presentato l’inedita canzone “Dai gente, salviamo l’ambiente!”, da loro composta e donata ad Arpa Piemonte, come sigla del progetto educativo.

Per saperne di più: www.arpa.piemonte.it/news/arpapiemonte-a-climathon

MUSICA D’AMBIENTE
Martedì 23 ottobre, promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale, si è tenuto l’incontro di presentazione del corso di formazione gratuito, rivolto agli insegnanti di scuola primaria, la cui tematica è in linea con la priorità 4.2 – Didattica per competenze, innovazione metodologica di base del Piano nazionale formazione docenti (PNFD).
Per saperne di più:
Scheda del corso
Progetto Musica d’Ambiente
– www.arpa.piemonte.it/news/educazione-ambientale-formazione-docenti-e-nuove-prospettive

EDUCARE ALLA SOSTENIBILITÀ
Sempre martedì 23 Arpa Piemonte e Regione Piemonte (Settore Politiche dell’Istruzione), in collaborazione con il CeSeDi (Centro Servizi Didattici della Città Metropolitana di Torino), hanno presentato un nuovo percorso formativo articolato su tre province e tre ordini di istruzione (primaria, secondaria di primo e di secondo grado). Sono previsti tre approfondimenti su:

  • Inquinamento dell’aria – per le scuole primarie e secondarie di primo grado di Asti e Torino;
  • Musica d’ambiente – per le scuole primarie di Cuneo;
  • Cambiamenti climatici – per le scuole secondarie di secondo grado di Torino.

Per saperne di più:
– Scheda del corso
www.arpa.piemonte.it/news/educazione-ambientale-formazione-docenti-e-nuove-prospettive

Consulta il catalogo dell’offerta educativa

Progetto Life Sic2Sic, tour in Friuli Venezia Giulia

E’ stato il Friuli Venezia Giulia la prima regione attraversata dai ciclisti del progetto SIC2SIC (29 maggio-8 giugno 2018) che per 20 settimane tra il 2018 e 2019 attraverserà l’Italia percorrendo seimila chilometri. Un viaggio in bicicletta che si pone l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, le scuole, le imprese e le istituzioni sul significato e sull’importanza della Rete Natura 2000 e prevede percorsi che, nell’arco di due anni, metteranno in connessione 170 Siti italiani della Rete Natura 2000 per complessivi 6.000 km, distribuiti in 20 tragitti settimanali su 7 regioni (Lazio, Umbria, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Sardegna) rappresentative dei diversi habitat naturali del paese. Lungo il viaggio la popolazione locale sarà informata e sensibilizzata sul valore dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

https://www.youtube.com/watch?v=9tYcAgibUMw&feature=youtu.be

Sito del Progetto

A Genova seminario Inail sulla sicurezza nei laboratori Snpa

La valutazione del rischio chimico cui sono esposti gli operatori dei laboratori di Snpa, il Sistema nazionale di protezione ambientale, è stata al centro del seminario che si è svolto la settimana scorsa a Genova, presso la biblioteca Berio.

L’iniziativa, promossa da Arpal, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure, e da Inail Direzione regionale Liguria, in collaborazione con l’Ordine interprovinciale dei Chimici della Liguria, ha visto l’intervento di Ispra e delle Agenzie di Basilicata, Val d’Aosta e Lombardia, ed è servita per approfondire e illustrare i contenuti del “Manuale per la valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi e ad agenti cancerogeni e mutageni”.

Giunto alla terza revisione, il volume affronta e risolve – nell’ottica dell’aggiornamento periodico della documentazione prodotta dal Coordinamento dei Servizi Prevenzione e Protezione del Sistema delle Agenzie per l’Ambiente – alcune criticità delle versioni precedenti, evidenziate dalla lunga esperienza applicativa del metodo, quali la difficoltà di reperire i Threshold Limit Value (“valore limite di soglia” o TLV) e di valutare l’efficacia delle misure per minimizzare il rischio cancerogeno e mutageno.

A questo indirizzo è possibile consultare tutti gli interventi; di seguito il video-servizio della mattinata.

Aria viziata a scuola, riparte il progetto nelle scuole altoatesine

Lanciato in primavera come progetto pilota nelle scuole in lingua tedesca, l’iniziativa dell’Appa Bolzano “Aria viziata a scuola” viene ora estesa anche a quelle in lingua italiana e ladina. Molto positivi i riscontri da parte di alunni ed insegnanti.  Continua a leggere Aria viziata a scuola, riparte il progetto nelle scuole altoatesine

Video – L’Annuario dei dati ambientali della Toscana

Arpa Toscana ha predisposto un video “tutorial” per illustrare come è organizzato l’Annuario dei dati ambientali della Toscana che viene presentato oggi a Firenze (con una diretta streaming), e come questo rappresenti un punto di partenza per accedere alle serie di dati ambientali presenti nel sito dell’Agenzia; indicatori che sono “letti” sulla base del modello DPSIR.

Continua a leggere Video – L’Annuario dei dati ambientali della Toscana

Arpa Toscana e il mare a Linea blu Rai

Donatella Bianchi (Linea blu Rai) intervista Gioia Benedettini (responsabile settore Mare Arpat)Donatella Bianchi e la troupe della popolare trasmissione di Rai 1 sono saliti a bordo del Poseidon e hanno intervistato Gioia Benedettini, responsabile del settore Mare di Arpat, che ha raccontato come viene effettuato il monitoraggio delle acque marino-costiere in attuazione della Strategia marina dell’Ue.

Continua a leggere Arpa Toscana e il mare a Linea blu Rai

VIDEO – Micro, l’incredibile viaggio di 3 rifiuti

Il nuovo video realizzato dal Laboratorio di Educazione Ambientale (Larea) dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente del Friuli Venezia Giulia al fine di sensibilizzare la popolazione, ma soprattutto i giovani, sull’importante tema sull’accumulo di plastiche e rifiuti di ogni genere nei nostri mari.

Continua a leggere VIDEO – Micro, l’incredibile viaggio di 3 rifiuti

Video sul monitoraggio delle acque interne superficiali in Liguria

Tra i molti compiti legati alla tutela dell’ambiente ligure per Arpal c’è anche quello del monitoraggio delle acque interne superficiali. Il video realizzato in Val Fontanabuona, in provincia di Genova. Continua a leggere Video sul monitoraggio delle acque interne superficiali in Liguria

Decine di tartarughe Caretta caretta nate a Rimigliano (Li)

Nate all’interno del parco di Rimigliano nel Comune di San Vincenzo (LI) alcune decine di tartarughine Caretta caretta. Il nido era monitorato dal 10 giugno scorso, quando un fruitore della spiaggia ha rilevato le tracce della nidificazione sulla spiaggia. Negli stessi giorni individuato un  nido a Rosignano Marittimo.

Continua a leggere Decine di tartarughe Caretta caretta nate a Rimigliano (Li)

Video – Continuano gli avvistamenti di delfini nel mare Adriatico

Avvistamento di un branco di circa 20 delfini lo scorso 24 luglio, a 12 miglia a largo di Pellestrina. A incontrare questi bellissimi cetacei i biologi di Arpa Veneto, durante un monitoraggio per la marine strategy. I delfini, per nulla impauriti, si sono avvicinati e per un tratto hanno accompagnato l’imbarcazione e il suo equipaggio. Continua a leggere Video – Continuano gli avvistamenti di delfini nel mare Adriatico

Inarrestabile il consumo di suolo in Italia, Snpa presenta il Rapporto 2018

Sottratti alla superficie naturale del territorio italiano altri 52 km2 nel 2017, una piazza Navona ogni due ore. Presentato in Parlamento il 17 luglio il Rapporto “Consumo di suolo in Italia” di Ispra-Snpa.
Continua a leggere Inarrestabile il consumo di suolo in Italia, Snpa presenta il Rapporto 2018