Come raccontano i dati ambientali le agenzie?

Dove si trovano le informazioni ambientali delle regioni? Una panoramica nazionale mostra  modalità e tempistiche di rappresentazione dei dati regionali e provinciali da parte delle Arpa e Appa. In evidenza la nuova formula di Arpa Lombardia e le ultime pubblicazioni.

Le singole Agenzie producono periodicamente report che riguardano il loro territorio di competenza (regionale e/o provinciale) che raccolgono i dati ambientali (annuari e indicatori) e li commentano (rapporti).

Oltre a rispondere agli obblighi normativi di trasparenza e accesso emerge la volontà delle componenti del Sistema di stare al passo con i tempi rendendo sempre più fruibili e gradevoli le informazioni ambientali in modo che passano incontrare anche il grande pubblico. Alcune agenzie hanno scelto di rappresentare i dati attraverso infografiche. Altre hanno reso le pubblicazioni cartacee degli sfogliabili agevolandone la lettura. Altre ancora hanno lasciato la carta e il formato libro per pubblicare i dati su siti dedicati, facilitandone la consultazione e l’aggiornamento.

La nuova versione di Arpa Lombardia

Con la nuova versione presente sul sito di Arpa Lombardia è mutato il ruolo del Rapporto sullo Stato dell’Ambiente: mentre in precedenza era il luogo in cui convergevano tutte le informazioni su un determinato tema ambientale, ora si presenta come punto di sintesi e di raccordo con le numerose informazioni già disponibili sul sito. Una nuova organizzazione dei contenuti ed una rinnovata attenzione soprattutto alle pagine dei “Temi ambientali” hanno ampliato l’offerta di informazioni sullo stato dell’ambiente derivate direttamente dalla quotidiana opera dell’Agenzia.
Il Rapporto sullo Stato dell’Ambiente, dunque, costituito per ciascun tema ambientale da un breve testo di sintesi accompagnato da un’infografica, è la modalità con la quale queste informazioni vengono rese disponibili in modo semplice e chiaro ai diversi target: i link ed i rimandi alle altre parti del sito arricchiscono la possibilità di approfondire secondo le specifiche esigenze dell’utente.
Anche la sezione “Dati ed Indicatori”, resa autonoma da quella del Rapporto, contribuisce ad arricchire l’informazione: gli 86 indicatori selezionati consentono infatti di avere una chiara visione della dinamica nel tempo dello stato dell’ambiente, declinato nei diversi ambiti tematici. Completa l’informazione fornita una ricca raccolta di dati elementari, utili a quanti hanno bisogno per la propria attività di conoscere le informazioni numeriche di dettaglio sulle quali si basa l’elaborazione degli indicatori di lungo periodo,.
Questa configurazione modulare consente di aggiornare in modo autonomo le diverse sezioni del rapporto, adattandosi ai tempi di elaborazione delle informazioni e all’attualità dei diversi temi nel corso dell’anno: in questo modo si ambisce a raggiungere una maggior tempestività nella messa a disposizione delle informazioni.

Ultime uscite


La tabella riporta una sintesi della documentazione disponibile sui vari siti istituzionali rispetto al 2017.

Agenzia L’Agenzia nel 2017 ha pubblicato Annuario dei dati ambientali L’Agenzia nel 2017 ha pubblicato Rapporto sullo stato dell’ambiente L’agenzia ha un portale dedicato a Indicatori ambientali
Appa Bolzano NO NO NO
Appa Trento NO SI NO
Arpa Basilicata SI NO NO
Arpa Calabria NO NO NO
Arpa Campania NO NO NO
Arpa Friuli Venezia-Giulia NO SI NO
Arpa Lazio SI NO SI
Arpa Liguria NO NO SI
Arpa Lombardia NO SI SI
Arpa Marche NO NO NO
Arpa Molise NO SI NO
Arpa Piemonte NO SI SI
Arpa Puglia NO NO SI
Arpa Sardegna SI NO NO
Arpa Sicilia SI NO NO
Arpa Toscana SI NO SI
Arpa Umbria  NO NO SI
Arpa Valle d’Aosta NO SI SI
Arpa Veneto NO NO SI
Arpae Emilia-Romagna SI NO SI
Arta Abruzzo NO NO NO
Ispra SI NO SI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.