Emilia-Romagna, cambiata la manovra antismog

E’ cambiata la manovra antismog della Regione Emilia-Romagna, accogliendo la richiesta della maggioranza dei territori, ma senza modifiche sulle stime del taglio alle emissioni inquinanti. Lo spostamento al primo ottobre 2020 del blocco alla circolazione dei diesel euro 4 viene sostanzialmente compensato dagli incentivi per rottamare i veicoli più inquinanti, dalla stretta sulle misure emergenziali (sulla base delle rilevazioni di Arpae, scatterano dopo soli 3 giorni di superamento continuativo del PM10, un giorno in meno rispetto al Pair 2020, il Piano aria integrato regionale) e dal raddoppio delle domeniche ecologiche. Continua>

Le nuove regole entrano in vigore a livello locale con l’emissione delle Ordinanze dei Comuni, disponibili sul sito Liberiamo l’aria (le pagine sono in corso di aggiornamento).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.