Giancarlo Marchetti è il nuovo direttore generale di Arpa Marche

La nomina è stata deliberata dalla Giunta regionale a seguito di una selezione pubblica. Marchetti è stato a lungo direttore tecnico di Arpa Umbria ed ha contribuito anche alle attività in corso di integrazione nel Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

Con la deliberazione n. 1213 del 17 settembre 2018 la Giunta regionale delle Marche, a seguito dell’esito di una selezione pubblica, ha deliberato la nomina, con decorrenza 1 ottobre 2018, di Giancarlo Marchetti quale Direttore generale di Arpa Marche. L’incarico sarà ricoperto per un periodo di cinque anni.

Giancarlo Marchetti sinora era un dirigente di Arpa Umbria, dove fin dal settembre 1999 ha ricoperto numerosi incarichi, fra i quali quello di direttore tecnico. Tali incarichi, in primo luogo quello di Direzione Tecnica, gli hanno consentito di maturare una esperienza sia in campo tecnico professionale che organizzativo-gestionale, riferibili in via generale a:

  • riqualificazione organizzativa ed operativa delle strutture agenziali sia sul piano strumentale che metodologico;
  • sviluppo dei sistemi informativi, del reporting e di pubblicazione dati;
  • programmazione, organizzazione, valutazione e controllo delle attività, anche sotto l’aspetto dell’impiego delle risorse umane e finanziarie;
  • relazione con le Istituzioni, le Amministrazioni locali, il Sistema Nazionale delle Agenzie, il mondo scientifico e produttivo, industriale e agricolo.

Marchetti ha anche contribuito attivamente e con convinzione al processo costituente del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa) impegnandosi nella Task Force Operativa per la predisposizione di documenti e proposte di atti necessari per la decretazione attuativa della Legge 132/2016 (Istituzione del Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente) e per la Programmazione triennale del SNPA (Programma triennale SNPA 2018 -2020 approvato dal Consiglio SNPA in data 4 aprile 2018).

Abbiamo incontrato a Ferrara a Remtech il neo direttore, proprio in occasione del primo degli eventi preparatori della Conferenza nazionale Snpa, che si terrà a Roma nel febbraio 2019.

Dopo avergli espresso i nostri complimenti per il nuovo incarico, e la convinzione che l’agenzia che è stato chiamato a guidare mostrerà presto un’attenzione sempre maggiore alla comunicazione e informazione, gli abbiamo chiesto un primo commento a caldo, eccolo: “Sono onorato e lusingato per la fiducia che la Giunta regionale ha riposto nella mia persona, chiamandomi a guidare Arpa Marche. Sicuramente dedicherò tutto me stesso e la lunga esperienza che ho maturato in tanti anni di lavoro in Arpa Umbria per far crescere l’agenzia. Il mio obiettivo sarà quello di affermare un’agenzia forte, autorevole e credibile. Sono le stesse parole chiave del Programma triennale Snpa 2018-2020, che hanno tracciato una via valida per tutto il Sistema, per Ispra e tutte le agenzie ambientali che lo compongono. Ho fiducia che Arpa Marche si affermerà presto come una componente sempre più significativa del Sistema ed al contempo risponderà con efficacia ed efficienza ai propri compiti di protezione ambientale conseguendo gli obiettivi che la Regione Marche ci assegnerà.”

13 commenti su “Giancarlo Marchetti è il nuovo direttore generale di Arpa Marche”

  1. Congratulazioni al dr. Marchetti che conosco personalmente e che saprà dare un notevole contributo alla crescita di Arpa Marche così come ha fatto con Arpa Umbria . Buon lavoro!

  2. “L’uomo giusto al posto giusto ” ottima scelta per competenza di comprovata esperienza e uomo che valorizza e motiva i collaboratori,conoscendoti farai sicuramente bene Buon lavoro Direttore

  3. Un grande professionista che con la sua esperienza saprà ben “guidare” Arpa Marche.
    Ad majora
    Oscar Ielacqua
    già direttore tecnico arpacal

  4. Auguri vivissimi al dott. Marchetti, un dirigente di alta formazione e di indiscusse competenze. Un “valore aggiunto” per tutta la Regione. Ha sempre guardato avanti, progettando il nostro futuro prossimo con una visione d’insieme rara in questi anni.

  5. Ci guadagnano le Marche, ci perde l’Umbria. Chi ha conosciuto il dott. Marchetti sa quanto è stato forte l’attaccamento, la dedizione e la competenza che ha messo in ARPA Umbria. Negli ultimi anni ha messo in mostra anche una tenacia di primo livello. Sono tutte doti che ARPAM potrà sfruttare per crescere.

  6. Le Marche sono una regione stupenda, che dipendono e danno tanto all’ambiente. Purtroppo noi marchigiani non siamo perfetti e abbiamo tanto da imparare in materia di rispetto ambientale, ma sono sicuro che con la guida giusta si possano fare tante cose buone. Buona fortuna e buon lavoro al nuovo Direttore!

  7. Finalmente, dopo interminabili anni di figure politiche alla guida della nostra Rispettabile Agenzia fatta di Tecnici preparati e competenti, l’arrivo di un Dirigente competente che saprà riprendere la giusta rotta e rivalutare la dignità del nostro serio lavoro. Un sincero ringraziamento alla Giunta e al nuovo Direttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.