Il padel tennis sta conquistando gli italiani: Di cosa si tratta? Come si gioca?

0
21
gioco del padel in italia

Negli ultimi anni sono nati nuovi tipi di sport che per molti versi hanno aperto le porte anche ai campionati olimpici a molti sportivi e giocatori importanti. Il Padel è uno di questi. Si tratta di un nuovo gioco, esistito da sempre ma che solo negli ultimi anni ha avuto un grande riscontro anche nelle federazioni sportive di alto livello.

Quando si parla di Padel infatti si fa riferimento al tennis, diciamo pure che è un suo pronipote. Si gioca in coppia e gli atleti sono molto propensi anche però al gioco singolo, con il classico muro del tennis, instancabile e solido per ogni parata. È il classico gioco mischiato con regole moderne e alla portata di tutti. Viene amato anche dai più piccini e è considerato molto educativo anche grazie alle sue regole rigide ma calibrate al tipo di attività.

Come tutti i giochi si pratica con la giusta attrezzatura, monitorando le proprie capacità e rapportandosi con il proprio partner di gioco; anche in questo caso è richiesta un’ottima affinità di coppia durante ogni partita proprio perché i giocatori sia nei movimenti che negli spostamenti nel campo devono essere molto in coordinazione tra di loro.

Come si gioca a Padel?

Il gioco del Padel essendo molto simile al tennis ha più o meno le stesse modalità di gioco e movimento. Si gioca essenzialmente in coppia; la scelta del partner in questo sport è molto importante per tutta una serie di eventuali situazioni che possono incombere in una partita.

Essenzialmente si può scegliere di giocare anche in singolo ma è sconsigliato se non per puro allenamento fisico e a livello di resistenza. Nel Padel di solito si vedono in campo quindi quattro giocatori che si affrontano in differenti round, come il tennis.

A differenza di quest’ultimo però si fa riferimento a una prospettiva più univoca a livello di giocatori: non è presente al momento il Padel femminile come nel tennis ma i giocatori sono prettamente appartenenti al mondo maschile ma solo perché si tratta di uno sport appena nato a livello federale.

Come nel tennis anche in questo caso, nel Padel, il gioco si svolge seguendo la traiettoria della palla, piccola e sferica, che va colpita e rilanciata a dovere agli avversari.

Quale attrezzatura si usa nel Padel?

Il Padel si può dire che non ha attrezzatura particolare ma che essa è ben delineata al tipo di movimenti e scambi dei giocatori. Prima di tutto i giocatori hanno la racchetta da paddle in mano: essa deve essere comoda, ben strutturata e ponderata alla loro forza. Poi hanno ginocchiere e anche paragomiti.

Quali sono le regole del Padel?

Il regolamento del Padel anche in questo caso è molto simile al tennis, seppur differente in pochi punti. Si può iniziare con il dire appunto che la prima regola è il posizionamento dei giocatori nel campo da gioco. Esso è più grande e rettangolare rispetto al tennis che è quadrato per la maggior parte delle volte. In linea generale come nel tennis anche nel Padel se la palla tocca terra e quindi entra nel campo avversario senza essere respinta in alcun modo si fa punto. L

a differenza è che anche il muro nel Padel contiene i punti. Se la palla lo tocca si detiene il punto in una partita regolare. Essenzialmente poi si parla dei giocatori: una regola è quella di prendere la squalifica o la vincita a tavolino se la squadra avversaria o la propria non può assicurare la presenza di sue giocatori in campo. La coppia è fondamentale in questo gioco.

Di regola poi ci devono essere minimo due cambi: due giocatori di riserva quindi possono stare in panchina e possono all’occorrenza prendere il posto dei giocatori principali detenendo il titolo di riserva. Ogni partita ha vari round e si svolge in linea di massima in circa un’ora. Infine l’arbitro che gestisce la partita può apporre ai giocatori tutta una serie di avvertenze o espulsioni. Non sono ammessi infatti contatto fisico eccessivo o alcun fallo all’avversario.

Anche nel caso dell’abbigliamento ci sono delle regole precise: si consigliano infatti abiti adatti ai movimenti con anche scarpe apposite che non facciano scivolare in alcun modo i giocatori. Le condizioni climatiche poi non vanno in alcun modo a scandire la buona riuscita di un match proprio perché si tratta di uno sport che si gioca al chiuso. Anche il pubblico che assiste deve essere ben istruito dai giocatori e non essere volgare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here