Rete CUG Ambiente, riconfermate presidente e vice presidenti

La Rete CUG Ambiente si è riunita  lunedì 12 febbraio presso la sede di Arpa Lombardia, per la rendicontazione del precedente quadriennio di attività, il rinnovo degli incarichi di Presidenza e vice Presidenza, la pianificazione delle attività del prossimo quadriennio e la programmazione anno 2018.

Negli incarichi di vertice sono stati confermati all’unanimità gli attuali titolari per il prossimo quadriennio e le cariche risultano pertanto così assegnate:

  • presidente Rete CUG: Mariarosa Caporali, presidente CUG di Arpa Lombardia
  • 2 vice presidente Rete CUG:
    – Maria Concetta Giunta, presidente CUG Ispra
    – Simona Cerrai, presidente CUG Arpa Toscana

Nel corso dell’incontro è stato illustrato il percorso storico della Rete, nata come Rete CPO e trasformatasi in Rete CUG Ambiente nel 2011: i 7 Congressi organizzati dal 2006 ad oggi su tematiche specifiche, la legittimazione della Rete nel 2013 da parte del Consiglio Federale che ha anche approvato nel 2014 il Regolamento di funzionamento attualmente vigente, la vincita del premio We women Expo 2015  con la realizzazione di un bellissimo video a cura di Ispra e la presenza per 6 giorni in uno spazio espositivo accanto al Padiglione Italia nell’ambito dell’Expo, l’adesione nel 2015 alla Carta del Forum nazionale dei CUG, il rallentamento dei lavori della Rete nel biennio 2016-2017 per effetto della legge 132/2016, del rinnovo dei CUG e delle Direzioni generali di alcune Agenzie, la partecipazione il 15 marzo 2017 come Forum dei CUG ai lavori del Parlamento europeo a Milano sul tema Empowerment economico femminile: agiamo insieme nell’ambito del ciclo d’incontri L’Europa è per le donne, sino alla ripresa odierna delle attività.

La programmazione 2018 e il percorso di programmazione del prossimo quadriennio prevedono una focalizzazione della Rete sui temi smart working, co-working, telelavoro con l’organizzazione di incontri formativi seminariali rivolti, oltre che ai componenti della Rete, ai dirigenti delle Risorse umane, della Sicurezza, degli ICT, la partecipazione ai lavori del Parlamento europeo nel marzo 2018 sul tema Donne, tecnologia e comunicazione, la redazione di articoli per il notiziario AmbienteInforma SNPA per l’edizione dell’8 marzo, a esito della riunione della Rete del 12 febbraio e ulteriori spunti da parte dei componenti della Rete in tema di pari opportunità, anche con testimonianze di donne che ricoprano posizioni apicali, l’aggiornamento del Regolamento per l’introduzione della figura del Segretario, un’analisi di fattibilità entro l’anno 2018 delle tematiche del CUG legate al ciclo performance-obiettivi-OIV,  l’introduzione di Good Practices sulla base delle buone pratiche dei singoli CUG quali, a titolo esemplificativo, un Format per la Relazione di attività annuale che agevoli l’estrapolazione di dati di monitoraggio, la creazione di un sistema informativo comune per la condivisione di documenti e informazioni in tempo reale, l’istituzione di una Rete di referenti nell’ambito del Snpa, composta oltre che dalle/dai presidenti CUG da eventuali altro personale delle Agenzie, in funzione di specifiche tematiche di interesse.

E’ stato inoltre deciso di sottoporre formalmente all’approvazione di un prossimo Consiglio nazionale Snpa, oltre alle nuove cariche presidenziali rinnovate il 12 febbraio, la proposta di Piano di attività per il prossimo quadriennio, l’aggiornamento del Regolamento della Rete CUG e l’istituzione della Rete referenti in seno al Snpa.

Un commento su “Rete CUG Ambiente, riconfermate presidente e vice presidenti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.