Lubiana, case history della capitale verde europea 2016

Capitale della Slovenia, con 280 mila abitanti, negli ultimi 10-15 anni Lubiana si è orientata sempre più in direzione della sostenibilità; grazie ai risultati ottenuti, la città è stata eletta capitale verde europea del 2016 ed è la prima capitale ad aderire alla rete europea “zero waste”.

In un articolo su Ecoscienza 3/2018 Zala Strojin Božič, direttore del settore Economia circolare al dipartimento per la protezione ambientale del Comune di Lubiana, spiega come la sua città è diventata capitale verde.

“(…) pur mantenendo costi di gestione dei rifiuti tra i più bassi d’Europa, secondo uno studio della Commissione europea Lubiana è la capitale europea con la maggiore quota di rifiuti raccolti separatamente. 
Nel 2017, abbiamo raccolto separatamente il 67% dei rifiuti della città, con un aumento di dieci volte negli ultimi 10 anni, periodo in cui Lubiana ha aumentato la raccolta differenziata pro capite da 16 a 145 kg.
Questa cifra è la più alta ottenuta da capitali europee e abbiamo già superato
l’obiettivo di riciclaggio dell’Ue per il 2020 di quasi il 20%…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.