Pollini: online sul sito di Appa Bolzano la previsione a tre giorni

Novità del servizio d’informazione pollinica Alto Adige: oltre a “pollen-app” e ai bollettini dei pollini aggiornati settimanalmente è ora disponibile online anche la previsione della carica pollinica a tre giorni.

Ogni anno, con il risveglio della natura e il progressivo allungamento delle giornate, rincomincia un periodo di sofferenza per le persone allergiche ai pollini. L’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano si avvale di un’esperienza pluriennale nel campo del monitoraggio aerobiologico.

Piante anemofile che fioriscono in questo periodo: infiorescenze di nocciolo e di olmo (Foto: Laboratorio biologico dell’Appa Bolzano, Edith Bucher)

“I bollettini dei pollini”, spiega Edith Bucher, responsabile del servizio d’informazione pollinica dell’Appa Bolzano, “vengono elaborati da gennaio ad ottobre e si basano sui campioni raccolti settimanalmente a Bolzano, Silandro e Brunico ed analizzati nel Laboratorio biologico dell’Agenzia. Sin dagli anni novanta si è sempre prestata particolare attenzione alla diffusione delle informazioni sul volo pollinico. Dall’invio via fax dei bollettini pollinici dei primi anni, si è passati alla pubblicazione degli stessi sulle pagine web, all’invio tramite e-mail di newsletter settimanali fino ad arrivare quest’anno alla previsione della carica pollinica a tre giorni consultabile direttamente online”. L’obiettivo di questo nuovo servizio è quello di fornire un’informazione sempre più adeguata e tempestiva per chi soffre di allergie ai pollini. La previsione sul volo pollinico è uno strumento molto utile nella gestione delle pollinosi: da una parte per evitare il più possibile il contatto con gli allergeni dei pollini e dall’altra per ridurre il consumo di medicinali. “Mentre i bollettini dei pollini riportano i risultati dei campioni raccolti la settimana passata”, sottolinea Alberta Stenico, direttrice del Laboratorio biologico dell’Appa Bolzano, “con la previsione a tre giorni si va oltre le semplici analisi e si fornisce alle persone allergiche un’informazione ancora più valida per la gestione della propria patologia allergica”.
La carica pollinica del giorno e dei due giorni successivi viene valutata con l’aiuto dei dati sul volo pollinico della settimana precedente e di quelli degli ultimi anni, in base alle previsioni meteorologiche e alle osservazioni fenologiche (osservazioni dello sviluppo della fioritura di varie specie) e grazie all’esperienza maturata. “La previsione viene aggiornata e pubblicata più volte in settimana sul sito web dell’Agenzia”, conclude Edith Bucher, “ed è legata ad una responsabilità non indifferente, considerato che informazioni errate o parziali costituiscono un rischio per la salute delle persone allergiche”.

Informazioni sulla carica pollinica del giorno e dei due giorni successivi sono anche disponibili e scaricabili gratuitamente attraverso l’applicazione “Pollen-app”, uno strumento molto utile per chi utilizza principalmente dispositivi mobili, quali smartphone e tablet. L’applicazione è stata sviluppata dal Laboratorio biologico dell’Appa Bolzano in collaborazione con il gruppo di ricerca “Aerobiologia e informazione pollinica” dell’Università di Medicina di Vienna.

Sempre informato con Pollen-app!

Spot radiofonico realizzato da NoiStudio Srl su incarico dell’Appa Bolzano

Versione dello spot in lingua tedesca su Soundcloud

I dati del servizio d’informazione pollinica dell’Appa Bolzano sono disponibili anche nel formato aperto (open data).

(NaF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.