Premio “Mario Pavan”, 2500 euro alla migliore tesi di ricerca su ambiente e natura

Scade l’11 giugno il nuovo bando realizzato dal Comune di Varese con la Società Astronomica Schiaparelli e in  collaborazione con Università degli Studi dell’Insubria, JRC joint research center di Ispra e Arpa Lombardia.

Il premio per la migliore tesi di dottorato in materie naturalistiche e ambientali è stato dedicato all’illustre entomologo, ricercatore e divulgatore, Mario Pavan, Ministro per l’Ambiente nel 1987.

Al bando, che scade l’11 giugno 2018, potranno partecipare tutti gli studenti che abbiano sviluppato una tesi di ricerca sull’argomento “ambiente e natura” nell’anno 2016-2017 e conseguito un dottorato di ricerca in un Ateneo italiano. L’argomento scelto per l’assegnazione del premio è: “Fattori mitiganti l’attività antropica in ambienti urbanizzati”.

Saranno valutati gli studi riguardanti il mondo naturalistico, energetico, economico, urbanistico e sociologico, anche in relazione all’impatto che l’uomo ha sull’ambiente. Una copia della tesi premiata sarà conservata nella Biblioteca civica del Comune di Varese.

Per info sul bando e modalità di partecipazione: PREMIO MARIO PAVAN

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *