PrepAir e risanamento della qualità dell’aria: le regioni del bacino padano a confronto

Nell’ambito del progetto Life PrepAir le regioni coinvolte hanno avviato azioni e strategie che sono state presentate il 20 settembre in un convegno dedicato.

Il 20 settembre 2018 a Venezia, all’interno della manifestazione Urbanpromo Green, si è tenuto il convegno La qualità dell’aria nelle città padane, organizzato dalla Regione del Veneto e dedicato al progetto Life PrepAir. Obiettivo del progetto è creare un coordinamento permanente tra le regioni del bacino padano per la realizzazione di azioni di risanamento della qualità dell’aria in modo integrato e armonizzato sull’intero territorio del bacino.

Durante l’evento i partner del progetto hanno presentato le esperienze e strategie avviate nelle principali città coinvolte. Le iniziative spaziano dal car-sharing ecologico per le pubbliche amministrazioni, utilizzando solo veicoli totalmente elettrici a Milano, ai finanziamenti dedicati alle città che intendono innovare la logistica urbana per la consegna delle merci con veicoli ecologici in Emilia-Romagna, al progetto e-Moticon la diffusione della mobilità elettrica nello spazio alpino in Veneto. Tra i fattori chiave della strategia di risanamento l’educazione e le attività ambientali dedicate agli studenti per renderli attori di processi di cambiamento, a cura della Fondazione Lombardia per l’ambiente.

Il sito del progetto PrepAir

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.