Riduzione dinamica della velocità sull’autostrada A22: esprimi il tuo parere!

E’ online il secondo questionario per esprimere la propria opinione sul progetto europeo BrennerLEC: permetterà di capire cosa pensano gli utilizzatori principali dell’autostrada A22 e più in generale la cittadinanza, riguardo le sperimentazioni messe in atto per ridurre gli incolonnamenti in situazioni di traffico intenso e per diminuire l’impatto ambientale generato dal transito degli autoveicoli lungo l’asse autostradale del Brennero.

L’obiettivo del progetto BrennerLEC (Lower emissions corridor) è di creare un “corridoio a emissioni ridotte” lungo l’A22 al fine di ottenere un beneficio ambientale nei settori della tutela dell’aria e della protezione del clima, nonché una riduzione dell’inquinamento acustico.

Si tratta del secondo questionario preparato dai partner di BrennerLEC: il primo, proposto all’inizio del 2017, è stato compilato online da ben 1.315 persone ed ha evidenziato che il 50% di chi ha partecipato all’iniziativa era favorevole alla riduzione della velocità ai fini ambientali ed una percentuale ancora maggiore alle misure di fluidificazione del traffico.

Ad un anno dall’avvio del progetto le opinioni e le aspettative sono cambiate?Cosa ne pensi delle misure messe in atto da questo progetto per la riduzione dinamica della velocità sull’autostrada A22 a fini ambientali? Esprimi la tua opinione collegandoti al sito ufficiale di progetto www.brennerlec.life: -> Vai!

(Il progetto BrennerLEC è coordinato da Autostrada del Brennero S.p.A. in collaborazione con l’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’ambiente di Trento, l’Agenzia per l’ambiente di Bolzano, l’Università degli Studi di Trento, le aziende locali CISMA e IDM Südtirol -Alto Adige. Il primo questionario, condotto ad inizio 2017, e’ stato compilato da 1.315 persone. Una sintesi dei risultati ottenuti è disponibile sul sito www.brennerlec.life)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.