Risultati del sondaggio sui cambiamenti climatici in FVG

Tra novembre 2017 e marzo 2018, ARPA FVG – OSMER ha proposto per la prima volta un sondaggio on-line per capire cosa pensano dei cambiamenti climatici gli abitanti del Friuli Venezia Giulia. Più di 3400 persone hanno partecipato. Di seguito i principali risultati.

I cambiamenti climatici ci riguardano già ora, nella nostra regione? Quali fenomeni e quali impatti ci preoccupano? Come possiamo affrontare i cambiamenti climatici e chi dovrebbe farlo? Quanto e come siamo disponibili ad agire personalmente? Come ci informiamo sui cambiamenti climatici e di quali fonti ci fidiamo?

Conoscere la percezione, le preoccupazioni, le aspettative della popolazione riguardo ai cambiamenti climatici è fondamentale per impostare efficacemente la comunicazione di un tema così complesso: per questo motivo ARPA FVG – OSMER ha realizzato il sondaggio “Cambiamenti climatici in FVG: cosa ne pensi?”, che è stato condotto on-line; promosso sul sito arpa.fvg.it, sul sito tematico meteo.fvg.it e sui relativi social media, è stato lanciato a novembre 2017, in occasione Conferenza mondiale sul clima (COP23) svoltasi a Bonn e si è concluso in concomitanza con la conferenza regionale di presentazione dello studio sui cambiamenti climatici in FVG (Gorizia, 10 marzo 2018).

L’indagine è stata gestita da ARPA FVG – OSMER senza ricorrere a risorse esterne e utilizzando strumenti gratuiti disponibili sul web; non è quindi una rilevazione condotta con tecniche e strumenti propri dei sondaggi realizzati dai professionisti del settore e i partecipanti non sono stati selezionati con i criteri di rappresentatività tipici delle indagini demoscopiche, ma il notevole numero di persone (3433 in 4 mesi) che hanno compilato il questionario ha fatto considerare con grande interesse le risposte raccolte. I risultati saranno utilizzati per mettere a punto strumenti e modalità per divulgare i risultati del primo Studio conoscitivo dei cambiamenti climatici e di alcuni loro impatti in Friuli Venezia Giulia , che l’Amministrazione Regionale ha affidato ad ARPA FVG e che l’Agenzia ha realizzato nel 2017 con la collaborazione scientifica delle due Università, di Udine e di Trieste, del Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP), dell’OGS e del CNR ISMAR – sezione di Trieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *