Seveso III, Arta Abruzzo partecipa a Linee Guida per la sicurezza degli stabilimenti di stoccaggio del gas naturale

L’Area Tecnica di Arta Abruzzo ha partecipato alla stesura delle Linee Guida per la valutazione dei Rapporti di Sicurezza degli stabilimenti di stoccaggio sotterraneo di gas naturale in terraferma soggetti alla Direttiva Seveso III.

L’Agenzia è stata chiamata a contribuire all’attività di redazione delle linee guida, oltre che per la competenza dei propri tecnici, anche perché in Abruzzo sono presenti due stabilimenti di questo tipo: Edison Stoccaggio a Cellino Attanasio (Teramo) e Stogit a Cupello (Chieti).

Il documento fornisce indicazioni e approfondimenti specifici, con lo scopo di supportare e indirizzare le attività connesse alla valutazione dei rischi di incidente rilevante.

L’approccio utilizzato per la redazione delle linee guida ha inizialmente previsto la ricerca dei riferimenti di normativa tecnica applicabili agli stoccaggi in sotterraneo di gas; successivamente si è proceduto all’esame delle problematiche attinenti al giacimento e ai pozzi, per terminare con l’approfondimento delle caratteristiche peculiari degli impianti di superficie, considerandone i relativi aspetti di sicurezza con riferimento agli incidenti rilevanti.

Arta Abruzzo è anche componente del Coordinamento per l’uniforme applicazione sul territorio nazionale, previsto dall’articolo 11 del decreto legislativo n. 105 del 26 giugno 2015, istituito presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, che ha tra i suoi compiti quello di approvare le linee guida in materia Seveso.

2 commenti su “Seveso III, Arta Abruzzo partecipa a Linee Guida per la sicurezza degli stabilimenti di stoccaggio del gas naturale”

  1. Quali sono i piani di intervento se le fessurazioni dei continui carica e scarica raggiungono la superficie come già successo in California? Quali sono i piani di salvaguardia della.popolazione limintrafa? Li lasciamo respirare l’aria contaminata al CH4?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.