EVENTI – Gas serra in Italia, a Roma presentazione Inventario nazionale

Ispra presenta la raccolta completa delle emissioni inquinanti, relative al periodo 1990-2017, rilasciate in atmosfera da attività antropiche o da sorgenti naturali, con stime e scenari per il futuro.  Continua a leggere EVENTI – Gas serra in Italia, a Roma presentazione Inventario nazionale

Risultati del sondaggio sui cambiamenti climatici in FVG

Tra novembre 2017 e marzo 2018, ARPA FVG – OSMER ha proposto per la prima volta un sondaggio on-line per capire cosa pensano dei cambiamenti climatici gli abitanti del Friuli Venezia Giulia. Più di 3400 persone hanno partecipato. Di seguito i principali risultati.

Continua a leggere Risultati del sondaggio sui cambiamenti climatici in FVG

I cambiamenti climatici: indicatori d’impatto, monitoraggi e droni

Arretramento annuale della fronte del ghiacciaio di Timorion (gruppo del Gran Paradiso, Valle d’Aosta)Sui cambiamenti climatici le esperienze presentate nell’ambito del Rapporto Ambiente Snpa riguardano la predisposizione di un set di indicatori di impatto, il monitoraggio dei cicli fenologici delle piante e l’uso dei droni per le variazioni dei versanti alpini e dei ghiacciai.

Continua a leggere I cambiamenti climatici: indicatori d’impatto, monitoraggi e droni

VIDEO – L’impatto dei cambiamenti climatici in Europa

In un video animato prodotto dall’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA), l’effetto dei cambiamenti climatici che già si sta avvertendo anche nel nostro Continente.

Continua a leggere VIDEO – L’impatto dei cambiamenti climatici in Europa

RAPPORTO SNPA 2018 – Cambiamenti climatici

Serie storica 1850-2016 delle anomalie delle temperature medie globali rispetto alla media del periodo 1961-1990Le misure delle concentrazioni dei gas contenuti nelle carote glaciali antartiche mettono in evidenza che il recente aumento della concentrazione della CO2 atmosferica è senza precedenti negli ultimi 800.000 anni. La caratteristica più rilevante del clima in Italia nel 2016, che si è poi riaffermata con ancor maggiore intensità nel primo semestre del 2017, è stata la persistenza di condizioni siccitose; al contempo, non sono mancati eventi di precipitazione di forte intensità.

Continua a leggere RAPPORTO SNPA 2018 – Cambiamenti climatici

A Gorizia presentato lo studio “Cambia il clima in FVG”

E’ stato presentato il 10 marzo a Gorizia il nuovo studio sui cambiamenti climatici commissionato dall’Amministrazione regionale ad Arpa FVG: “Cambia il clima in Friuli Venezia Giulia”.

Continua a leggere A Gorizia presentato lo studio “Cambia il clima in FVG”

Emergenza incendi boschivi in Piemonte

In Piemonte il mese di ottobre 2017 è stato caratterizzato da condizioni meteorologiche che hanno determinato situazioni favorevoli per lo sviluppo e la successiva rapida propagazione degli incendi boschivi che hanno colpito la regione e in particolare le province di Torino e di Cuneo.

Continua a leggere Emergenza incendi boschivi in Piemonte

EVENTI – Cambia il clima in FVG: presentazione del nuovo studio

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Arpa FVG organizzano un incontro a carattere divulgativo per presentare il nuovo studio sulle evidenze locali dei cambiamenti climatici e sui loro impatti. L’evento si terrà il 10 marzo a Gorizia, dalle ore 9.30, presso l’Auditorium della Regione, in via Roma 26. Continua >

ECOSCIENZA – Industria 4.0 e sostenibilità, online il nuovo numero della rivista

Ambiente e salute, rete EpiAmbNet, contaminanti emergenti sono gli altri temi al centro della rivista di Arpae; in questo numero parliamo anche di clima e conferenza di Bonn, eventi estremi, combustione a legna, qualità dell’aria e progetto Awair, studi sul glifosate, processi educativi e sostenibilità, nuovi robot e progetto Naiadi. Continua >

 

Clima e previsioni, Arpae Emilia-Romagna partner del progetto europeo Clara

Arpae Emilia-Romagna è tra i partner del progetto europeo Clara (Climate forecast enabled knowledge services) coordinato dal Centro euromediterraneo sui cambiamenti climatici; l’obiettivo è migliorare conoscenze e strumenti per far fronte al cambiamento climatico in atto. Arpae realizzerà servizi climatici in ambito idrologico, agricolo e atmosferico. Continua >

 

Dipartimento di eccellenza della Federico II studia la resilienza

Arpa Campania sostiene un progetto sulla resilienza ai cambiamenti climatici, ideato dalla Federico II e selezionato dall’Anvur per l’assegnazione dei finanziamenti 2018-2020. Previsto l’allestimento di un laboratorio a San Giovanni a Teduccio (Napoli) Continua a leggere Dipartimento di eccellenza della Federico II studia la resilienza

I problemi crescono più velocemente delle soluzioni?

I fenomeni legati alla crisi ecologica in corso mostrano una realtà preoccupante di crescente distacco tra la dimensione dei problemi e le capacità di affrontarli. Sono urgenti una risposta globale e una governance condivisa, ma soluzioni eco-tecnocratiche imposte dall’alto sarebbero fallimentari. Karl-Ludwig Shibel in Ecoscienza 5/2017.

Continua a leggere I problemi crescono più velocemente delle soluzioni?

Condividere il benessere, impegnarsi per il pianeta

La Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile è strutturata sulle cinque “P” (persone, pianeta, prosperità, pace e partnership). L’editoriale del ministro dell’Ambiente pubblicato in Ecoscienza 5/2017 che dedica un servizio alle prospettive dello sviluppo sostenibile a 30 anni dal rapporto Brundtland “Our common future”.

Continua a leggere Condividere il benessere, impegnarsi per il pianeta

La questione climatica tra le priorità globali

Sviluppo sostenibile e cambiamenti climatici sono sempre più legati tra loro. Tra gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Onu, uno è legato alla questione climatica e riferimenti si trovano in molti altri punti. L’esperienza dell’Unfccc è un punto di riferimento. Domenico Gaudioso in Ecoscienza 5/2017.

Continua a leggere La questione climatica tra le priorità globali

Un resoconto dall’interno della Cop23 sul clima: a Bonn passi avanti per attuare l’Accordo di Parigi

Tra divergenze e risultati positivi, poste le basi per le azioni da compiere già dal 2018. La Conferenza di Bonn, sotto la presidenza di Fiji e con l’annunciata intenzione dell’amministrazione Trump di uscire dall’Accordo di Parigi, ha creato motivi ulteriori di interesse e ha generato dei risultati importanti. Vai all’anteprima Ecoscienza 6/2017 >