Pareri e controlli sugli impianti per la telefonia mobile a Napoli e provincia

Napoli e la sua provincia sono il territorio più densamente popolato del Paese e di conseguenza è elevata la concentrazione di infrastrutture per la telefonia mobile. Del resto l’introduzione di nuove tecnologie ha determinato, negli ultimi anni, un aumento delle nuove installazioni e degli aggiornamenti degli impianti esistenti.

Continua a leggere Pareri e controlli sugli impianti per la telefonia mobile a Napoli e provincia

Il monitoraggio dei cem in Emilia-Romagna, i dati e le mappe online

In Emilia-Romagna la rete di monitoraggio dei cem da stazioni radio base per telefonia mobile e da impianti radio televisivi è attiva dal 2002. Arpae realizza il monitoraggio con strumenti rilocabili che rilevano automaticamente e in continuo i livelli di campo elettromagnetico. Dati e mappe sono disponibili sul sito dell’Agenzia.

Continua a leggere Il monitoraggio dei cem in Emilia-Romagna, i dati e le mappe online

“A proposito di… inquinamento elettromagnetico”, online l’opuscolo aggiornato di Arpa Veneto

Lo sviluppo del settore delle telecomunicazioni ha prodotto un aumento delle fonti di inquinamento elettromagnetico. In particolare, la diffusione di impianti per la telefonia mobile, lo sviluppo di nuove tecnologie e la loro veloce diffusione, preoccupano i cittadini. L’opuscolo aggiorna i contenuti presentati nell’edizione precedente fornendo ai cittadini informazioni semplici sul tema e analizzando le sorgenti di maggior interesse per l’esposizione della popolazione. Scarica la pubblicazione

Cellulari e smartphone: consigli pratici per un uso più consapevole

La telefonia mobile e i sistemi di comunicazione in genere sono parte integrante della nostra vita e difficilmente vi possiamo rinunciare. Spesso ci concentriamo sulle infrastrutture della rete, come le antenne e le stazioni radio base. Di questo si occupano le Arpa/Appa istituzionalmente coinvolte negli iter autorizzativi. Continua a leggere Cellulari e smartphone: consigli pratici per un uso più consapevole

Veneto, un indicatore misura l’esposizione al campo elettrico generato da stazioni radio base

In Veneto Arpav è l’organo tecnico di supporto alle amministrazioni competenti per il controllo dei campi elettromagnetici generati dagli impianti di telecomunicazione e dalle linee elettriche.

Continua a leggere Veneto, un indicatore misura l’esposizione al campo elettrico generato da stazioni radio base

Radioprotezione ambientale, a Pescara due giornate di formazione con i tecnici del Sistema nazionale di protezione ambientale

Arta Abruzzo propone alla Camera di commercio di Pescara il corso di aggiornamento professionale dal titolo La radioprotezione ambientale, al quale oltre al personale dell’ente partecipano numerosi tecnici provenienti dalle agenzie regionali di protezione ambientale di tutta Italia. In cattedra esperti dell’Enea. Leggi il resto >

Campi elettromagnetici, le attività delle Agenzie ambientali per la vigilanza e il controllo delle radiazioni non ionizzanti

Fra le richieste di informazione da parte dei cittadini, sono frequenti quelle che riguardano gli aspetti procedurali, tecnici e sanitari relativi alle sorgenti di campo elettromagnetico.
Le Agenzie ambientali possono fornire risposte adeguate grazie alla  conoscenza degli aspetti tecnici e del territorio, e alla raccolta di dati sulla presenza e natura delle sorgenti e sui valori di campo misurati o stimati. Continua a leggere Campi elettromagnetici, le attività delle Agenzie ambientali per la vigilanza e il controllo delle radiazioni non ionizzanti

I dati Ispra sull’elettromagnetismo

L’Annuario dei dati ambientali dell’Ispra e il rapporto sulla Qualità dell’ambiente urbano approfondiscono alcuni aspetti legati all’impatto ambientale delle principali sorgenti operanti alle radiofrequenze – impianti radiotelevisivi (RTV) e stazioni radio base per la telefonia mobile (SRB) – e alle frequenze estremamente basse (elettrodotti).  Continua a leggere I dati Ispra sull’elettromagnetismo

Marche, uno studio sull’esposizione a radiazioni da radar

Arpa Marche, in collaborazione con l’Agenzia regionale sanitaria, ha condotto uno studio sullo stato di salute della popolazione residente nei pressi di un impianto radar a Potenza Picena e comuni limitrofi. Oltre al documento integrale, disponibile online anche una sintesi divulgativa dei risultati. Leggi il resto > 

Arpa Toscana e le informazioni in materia di campi elettromagnetici

Risulta ancora interessante per i cittadini il tema dell’esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da impianti di telecomunicazione (ricetrasmissione radio/TV o telefonia cellulare) o da elettrodotti o cabine elettriche. Arpat ha predisposto una serie di strumenti informativi per fare conoscere il tema e l’attività in questo campo. Continua a leggere Arpa Toscana e le informazioni in materia di campi elettromagnetici

La conquista dello “spazio elettromagnetico” e il ruolo di Arpa FVG

La difficoltà espressa dai gestori di telefonia mobile di progettare gli impianti nelle aree già fortemente colonizzate da altri operatori è determinata, oltre che da un’occupazione elevata dello spazio elettromagnetico, anche dall’impossibilità di conoscere i dati delle antenne degli altri gestori. In questo articolo viene raccontata l’esperienza di Arpa FVG e le modalità intraprese dall’Agenzia per la condivisione dei dati. Leggi l’articolo >

Cellulari e smartphone, consigli pratici per un uso più consapevole

La telefonia mobile è ormai parte integrante della nostra vita. Esistono dei rimedi che possiamo adottare per proteggerci dalle onde elettromagnetiche emesse dal nostro inseparabile smartphone? Luca Verdi, direttore del Laboratorio di chimica fisica dell’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano, parla di alcuni semplici accorgimenti, che possiamo mettere in pratica, per utilizzare in modo corretto i nostri cellulari e tablet. Guarda il video del ciclo Quale ambiente su Youtube >

AMBIENTE URBANO – Inquinamento elettromagnetico e acustico

L’ambiente urbano è notevolmente coinvolto dalle criticità ambientali e sociali che caratterizzano sia le sorgenti di campi elettromagnetici che quelle di rumore. In base agli indicatori che caratterizzarano le principali sorgenti elettromagnetiche (impianti radiotelevisivi, stazioni radio base per telefonia mobile ed elettrodotti) ciò che continua ad emergere dal controllo delle Agenzie ambientali è la continua crescita sul territorio di stazioni radio base per la telefonia mobile.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Inquinamento elettromagnetico e acustico

Annuario 2016 – La situazione degli agenti fisici: inquinamento elettromagnetico, rumore, radioattività ambientale

elettromagnetismo

Mentre rimane costante l’attenzione dei cittadini verso la problematica dei campi elettromagnetici, cresce la preoccupazione dell’Oms per l’esposizione della popolazione italiana a livelli di rumore, diurni e notturni, considerati causa di stress, di disturbi del sonno, di riduzione del benessere psicologico e di problemi cardiovascolari.

Continua a leggere Annuario 2016 – La situazione degli agenti fisici: inquinamento elettromagnetico, rumore, radioattività ambientale

Campi elettromagnetici in Liguria: ecco quali sono i controlli

m_img_1915

Arpa Liguria esegue diverse attività sui campi elettromagnetici: dalla gestione del catasto delle sorgenti ai controlli sul territorio, dal parere preventivo prima di nuove installazioni o modifiche a impianti esistenti fino alle misure in continuo. Leggi il resto >