Il clima nel 2017 in Italia è stato caratterizzato dalla siccità

Snpa ha pubblicato il rapporto “Gli indicatori del clima in Italia nel 2017″. Primavera ed estate 2017 con caldo record, seconde solo a quelle del 2003
Temperatura superficiale dei mari sempre superiore ai valori normali,
picco di anomalia a giugno (+2.2°C).

Continua a leggere Il clima nel 2017 in Italia è stato caratterizzato dalla siccità

Ecoscienza – Industria ceramica 4.0, online Ecoscienza 2/2018

I contenuti principali del nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna disponibile gratuitamente online: innovazione e sostenibilità nel comparto ceramico, biodiversità agricola e tutela delle coltivazioni antiche, cambiamenti climatici e progetto Life Primes, qualità dell’aria e progetto Supersito. Continua > 

Dalle regioni – Il controllo delle emissioni e gli effetti del cambiamento climatico

Valori medi rilevati in μg/m3 nel periodo di monitoraggio, della sommatoria di tutti i COVLe esperienze regionali in materia di controlli delle emissioni, con un panorama di varie metodologie utilizzate sia in termini di strumenti di misura che di modellistica, presentate nel Rapporto ambiente Snpa. Sui cambiamenti climatici, presentato il caso delle ondate di calore.

Continua a leggere Dalle regioni – Il controllo delle emissioni e gli effetti del cambiamento climatico

Meteo e clima, ondata di freddo in Veneto

Il grande freddo di questi giorni rappresenta una delle ondate di gelo più significative degli ultimi 25 anni in Veneto, soprattutto per l’area montana della regione se si analizza l’intera stagione invernale. Giovedì la neve arriverà anche in pianura. Continua >

Clima e previsioni, Arpae Emilia-Romagna partner del progetto europeo Clara

Arpae Emilia-Romagna è tra i partner del progetto europeo Clara (Climate forecast enabled knowledge services) coordinato dal Centro euromediterraneo sui cambiamenti climatici; l’obiettivo è migliorare conoscenze e strumenti per far fronte al cambiamento climatico in atto. Arpae realizzerà servizi climatici in ambito idrologico, agricolo e atmosferico. Continua >

 

Un resoconto dall’interno della Cop23 sul clima: a Bonn passi avanti per attuare l’Accordo di Parigi

Tra divergenze e risultati positivi, poste le basi per le azioni da compiere già dal 2018. La Conferenza di Bonn, sotto la presidenza di Fiji e con l’annunciata intenzione dell’amministrazione Trump di uscire dall’Accordo di Parigi, ha creato motivi ulteriori di interesse e ha generato dei risultati importanti. Vai all’anteprima Ecoscienza 6/2017 >

Crisi idrica in Piemonte: ottobre 2017 il più siccitoso degli ultimi 70 anni

Dopo le scarse precipitazioni estive, eccetto pochi episodi temporaleschi, la situazione di carenza idrica in Piemonte si è ulteriormente acuita nei primi due mesi autunnali. Nel mese di ottobre, statisticamente il più piovoso per la regione, sull’intero bacino idrografico del Po sono stati registrati appena 3 mm di precipitazione media risultando l’ottobre più secco dal 1950.

Continua a leggere Crisi idrica in Piemonte: ottobre 2017 il più siccitoso degli ultimi 70 anni

Sarà a Bologna l’Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia

La realizzazione a Bologna di un’unica Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia è inserita nel disegno di legge di Bilancio 2018 che ora inizia l’iter di approvazione in Parlamento. La nuova Agenzia si chiamerà ItaliaMeteo e sorgerà al Tecnopolo, nella stessa sede del Data center europeo.

Continua a leggere Sarà a Bologna l’Agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia

Climathon Torino: innovatori per l’ambiente cercasi

Arpa Piemonte collabora con Città di Torino e Environment park alla maratona sul clima, il 26 e 27 ottobre Climathon Torino 2017 sarà l’occasione per progettare soluzioni digitali innovative che possano aiutare a migliorare la programmazione e la gestione delle politiche ambientali locali per l‘adattamento e mitigazione e dei cambiamenti climatici.
Continua

Aggiornato il portale dei dati ambientali dell’Emilia-Romagna

Nel portale “Dati ambientali Emilia-Romagna” sono disponibili gli aggiornamenti con i dati 2016 per Clima ed energia, Acque marino costiere, Rumore. Consultabili e scaricabili anche le elaborazioni grafiche (grafici e mappe) e le relative tabelle dati. Vai al portale > 

 

Il rapporto sul clima di Ispra: la siccità il filo conduttore del 2016 e 2017

La siccità dell’estate 2017 ripropone un dato che già ha caratterizzato il 2016, come indicato dal recente rapporto Ispra sugli indicatori del clima in Italia.

Continua a leggere Il rapporto sul clima di Ispra: la siccità il filo conduttore del 2016 e 2017

Il bollettino siccità dell’Ispra per Italia ed Europa

Basato su mappe dello Standardized Precipitation Index (SPI) il bollettino elabora confronti con le medie climatologiche del periodo preso in considerazione.

Continua a leggere Il bollettino siccità dell’Ispra per Italia ed Europa

Clima in Italia nel 2016, uscito il nuovo rapporto Ispra

Dicembre secco da record, caldo anomalo al Nord, meno 6% di precipitazioni nell’anno passato sono alcune delle cause della presente siccità. Tutti i dati 2016 sull’andamento del clima in Italia nel 2016.

Continua a leggere Clima in Italia nel 2016, uscito il nuovo rapporto Ispra

Ultimo sì ufficiale: a Bologna il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf)

Il Council dell’Ecmwf (Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine), riunito a Reading, ha ratificato l’assegnazione della struttura all’Emilia-Romagna. In Gran Bretagna sono così stati definiti gli aspetti tecnici del cosiddetto “accordo di sede”. Il Centro avrà sede nel Tecnopolo all’ex Manifattura Tabacchi. Continua >

G7 ambiente, qualità dell’aria, cambiamento climatico: online Ecoscienza 3/2017

In occasione del G7 Ambiente a Bologna e degli eventi collaterali che si sono svolti tra fine maggio e inizio giugno, Ecoscienza affronta alcuni temi al centro del confronto; in questo numero anche la protezione della costa in Emilia-Romagna. Leggi il resto >