Agenzie per l’energia e transizione energetica

In Europa si contano circa 370 agenzie locali e regionali per l’energia, che hanno un ruolo chiave nell’attuazione delle strategie energetiche sostenibili. L’iniziativa ManagEnergy della Commissione europea offre opportunità di contatto e scambio di conoscenze tramite Master Class, Expert Missions ed eventi di networking. L’articolo in Ecoscienza 3/2018

Continua a leggere Agenzie per l’energia e transizione energetica

Il controllo e il supporto alle politiche ambientali

Il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa), attraverso il proprio supporto tecnico-scientifico, ha un ruolo strategico di grande importanza anche nel settore elettrico. In prospettiva, tale ruolo dovrà rafforzarsi per contribuire alla promozione di un contesto virtuoso. L’articolo in Ecoscienza 3/2018.

Continua a leggere Il controllo e il supporto alle politiche ambientali

Energia in transizione, verso la decarbonizzazione tra opportunità e criticità

Di fronte agli scenari di cambiamento climatico, assume una sempre maggiore urgenza la transizione energetica verso fonti rinnovabili, nel quadro dello sviluppo sostenibile. Un percorso già in atto che richiede un’accelerazione al quale il Sistema nazionale di protezione dell’ambiente può contribuire con il proprio patrimonio di conoscenze e competenze. In questo numero di AmbienteInforma alcuni contributi dal servizio in Ecoscienza 3/2018. 

Continua a leggere Energia in transizione, verso la decarbonizzazione tra opportunità e criticità

Emilia-Romagna, un Osservatorio a supporto della pianificazione

Raccolta ed elaborazione dei dati, sviluppo di scenari evolutivi e e valutazioni a supporto della pianificazione sono i compiti principali dell’Osservatorio energia dell’Emilia-Romagna. Obiettivo strategico è la realizzazione di una rete integrata per la cooperazione tra i diversi soggetti impegnati nel settore. L’articolo di Giuseppe Bortone (Arpae) in Ecoscienza 3/2018. 

Continua a leggere Emilia-Romagna, un Osservatorio a supporto della pianificazione

Le rinnovabili avanzano, ma serve un’accelerazione

La generazione elettrica si sta sempre più spostando verso le fonti rinnovabili, sia per l’aumento delle prestazioni, sia per la riduzione dei prezzi. Per raggiungere i risultati previsti dall’accordo sul clima di Parigi serve però un ulteriore salto. Occorre governare la rivoluzione in atto per trarne tutti i vantaggi possibili. Gianni Silvestrini per Ecoscienza.

Continua a leggere Le rinnovabili avanzano, ma serve un’accelerazione

Le associazione ambientaliste di fronte alla Strategia energetica nazionale

Gli interventi di commento alla Strategia energetica nazionale da parte di Wwf, Legambiente e Greenpeace, tra le principali associazioni ambientaliste attive nel nostro paese, pubblicati in Ecoscienza 3/2018. Continua > 

Gli indicatori di efficienza energetica, disponibili i materiali del seminario formativo

Sono disponibili online i materiali presentati in occasione del seminario formativo tenutosi il 24 luglio a Bologna, promosso da Enea, durante il quale si è parlato degli indicatori di efficienza energetica e della loro importanza per la pianificazione.

Continua a leggere Gli indicatori di efficienza energetica, disponibili i materiali del seminario formativo

Fondi ambientali dalle centrali idroelettriche: 160 milioni in 9 anni

La cartina con le grandi centrali idroelettriche dell'Alto AdigeL’Alto Adige, assieme al Trentino, sono le uniche realtà territoriali in Italia dove i concessionari di derivazioni idroelettriche sono tenuti a versare fondi ambientali quali compensazione per l’impatto di centrali e derivazioni sull’ambiente e sul territorio dei comuni rivieraschi interessati. Continua

Geotermia, una specificità tutta toscana

Arpa Toscana mette a disposizione del pubblico anche una nuova scheda informativa sulla geotermia, che dai primi del novecento è una specificità della Toscana.

Continua a leggere Geotermia, una specificità tutta toscana

Video – Il futuro dell’energia in Europa

In un video animato dell’Agenzia europea per l’Ambiente (EEA), come far sì che il futuro dell’energia in Europa sia pulito, intelligente e rinnovabile.

Continua a leggere Video – Il futuro dell’energia in Europa

Il ruolo della scienza nell’Antropocene

La sostenibilità può passare solo dalla transizione da combustibili fossili a energie rinnovabili e da economia lineare a economia circolare. La scienza gioca un ruolo fondamentale in un processo che ha forti implicazioni etiche e di responsabilità nei confronti della terra e dei suoi abitanti presenti e futuri. Vincenzo Balzani in Ecoscienza 5/2017.

Continua a leggere Il ruolo della scienza nell’Antropocene

Condividere il benessere, impegnarsi per il pianeta

La Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile è strutturata sulle cinque “P” (persone, pianeta, prosperità, pace e partnership). L’editoriale del ministro dell’Ambiente pubblicato in Ecoscienza 5/2017 che dedica un servizio alle prospettive dello sviluppo sostenibile a 30 anni dal rapporto Brundtland “Our common future”.

Continua a leggere Condividere il benessere, impegnarsi per il pianeta

Aggiornato il portale dei dati ambientali dell’Emilia-Romagna

Nel portale “Dati ambientali Emilia-Romagna” sono disponibili gli aggiornamenti con i dati 2016 per Clima ed energia, Acque marino costiere, Rumore. Consultabili e scaricabili anche le elaborazioni grafiche (grafici e mappe) e le relative tabelle dati. Vai al portale > 

 

Nuova era nella gestione idroelettrica dei corsi d’acqua in Alto Adige

Approvate le linee guida che garantiscono ai Comuni rivieraschi fondi di compensazione ambientale anche per le concessioni di medie centrali idroelettriche.

Continua a leggere Nuova era nella gestione idroelettrica dei corsi d’acqua in Alto Adige