Micron – La casa inquinata

Home, polluted home, Altro che casa, dolce casa: l’abitazione in cui viviamo è, spesso, più inquinata dell’ambiente urbano da cui cerchiamo riparo. Ben tre dei dieci principali fattori di rischio ambientale per la nostra salute – nell’ordine quelli generati dall’uso di combustibili solidi (carbone, legna), il fumo di sigaretta e alcune polveri sottili – si annidano proprio lì dove non te lo aspetti: la casa. Di più: noi stessi, con la semplice presenza, contribuiamo a rendere la nostra dimora un ambiente inquinato. Ne parla, sulla rivista Micron, il giornalista scientifico Pietro Greco, sulla base di alcune recenti ricerche. Vai all’articolo >

Ambiente urbano e sisma, Arta Abruzzo collabora a una ricerca internazionale

Arta Abruzzo ha collaborato alla ricerca scientifica dal titolo “Case studies of environmental quality of buildings damaged by earthquake, prior to adaptive reconstruction: Palazzo Moscardelli in Ofena and ex Colonia IX Maggio at Monteluco di Roio, L’Aquila”, promosso dall’Università degli Studi dell’Aquila e dall’Università del Texas a San Antonio.

Continua a leggere Ambiente urbano e sisma, Arta Abruzzo collabora a una ricerca internazionale

Airpack, la “buona aria” nelle aule scolastiche

Una qualità dell’aria scadente in luoghi chiusi come le scuole può avere un impatto sulla salute degli studenti e del personale scolastico, contribuendo alla diffusione di infezioni respiratorie, allergie, asma, così come mal di testa e stanchezza mentale. Il kit educativo Airpack aiuta a capire cosa fare. Continua a leggere Airpack, la “buona aria” nelle aule scolastiche