Qualità dell’aria, dati 2016-2017 a confronto nell’ultimo Rapporto Ispra

Presentato lo scorso mese mese di dicembre, il Rapporto Qualità dell’ambiente urbano analizza la situazione dell’aria in Italia nel 2016 e fino al primo semestre 2017. Continua a leggere Qualità dell’aria, dati 2016-2017 a confronto nell’ultimo Rapporto Ispra

Ambiente urbano, città mangia-suolo e rischio dissesto

Alte le percentuali di consumo di suolo nelle grandi città italiane. Su 119 comuni analizzati, 85 risultano caratterizzati da frane. I dati del Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano di Ispra edizione 2017. Continua a leggere Ambiente urbano, città mangia-suolo e rischio dissesto

Ambiente urbano, scarso il verde in città

Scarso il verde pubblico in città, 96 dei 119 comuni analizzati presentano valori inferiori al 5% della superficie comunale. I dati del Rapporto qualità dell’ambiente urbano di Ispra edizione 2017. Continua a leggere Ambiente urbano, scarso il verde in città

Qualità dell’ambiente urbano 2017, i dati Snpa sulle città italiane

Un focus completo sulla situazione ambientale di 116 capoluoghi di provincia e 3 centri a elevato numero di abitanti, elaborato sulla base dei dati del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. Continua a leggere Qualità dell’ambiente urbano 2017, i dati Snpa sulle città italiane

Presentazione “Qualità dell’ambiente urbano 2017″, Roma 14 dicembre

Un quadro completo sulla qualità ambientale di 119 città italiane capoluoghi di provincia, quello offerto dal rapporto Snpa. Giunto alla XIII edizione, il rapporto presenta un insieme di indicatori fondamentali per l’analisi della qualità ambientale delle città e per la valutazione della qualità della vita nelle aree urbane italiane.

Continua a leggere Presentazione “Qualità dell’ambiente urbano 2017″, Roma 14 dicembre

Qualità dei mari italiani nei report del Sistema e il punto sull’alga Ostreopsis ovata 

Un quadro riassuntivo della situazione delle acque di balneazione italiane viene fornito dai principali report elaborati dal Sistema delle Agenzie italiane. Mentre Qualità dell’ambiente urbano fornisce un focus più locale sui capoluoghi delle regioni costiere, l’Annuario dei dati ambientali elabora quelli dell’ultimo quadriennio di monitoraggio forniti dal Ministero della Salute.

Continua a leggere Qualità dei mari italiani nei report del Sistema e il punto sull’alga Ostreopsis ovata 

AMBIENTE URBANO – Sono 140 le installazioni AIA statali nelle province italiane

 

Gli impianti industriali, seppure con una distribuzione disomogenea a livello nazionale, spesso si trovano ad occupare aree periferiche della città o di confine comunale e/o provinciale con forte impatto sull’ecosistema urbano. Le installazioni industriali, come tutte le attività antropiche, producono inevitabilmente un’alterazione della qualità dell’ambiente.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Sono 140 le installazioni AIA statali nelle province italiane

AMBIENTE URBANO – Le novità dell’edizione 2016

Con l’edizione 2016, il rapporto nazionale “Qualità dell’ambiente urbano” prosegue, senza soluzione di continuità, il percorso iniziato 12 anni fa e proseguito fino a oggi con l’obiettivo di rendere disponibile un’informazione ambientale solida e condivisa sulla qualità dell’ambiente nelle aree dove più si concentra la popolazione: le città.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Le novità dell’edizione 2016

AMBIENTE URBANO, nel 2015 sforamenti del Pm10 in 45 aree urbane su 95

L’eccezionale periodo di stabilità atmosferica registrato nella seconda metà del 2015, con scarso rimescolamento verticale ed orizzontale, senza praticamente interruzioni, ha determinato il mancato rispetto del valore limite giornaliero del PM10 in 45 aree urbane su 95 per le quali sono disponibili dati, con un numero totale di superamenti e valori medi annuali generalmente superiori a quelli degli ultimi anni, in controtendenza rispetto al trend di medio-lungo periodo, sostanzialmente decrescente.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO, nel 2015 sforamenti del Pm10 in 45 aree urbane su 95

AMBIENTE URBANO – Acque

Dati su consumo d’acqua per uso domestico e le perdite di rete, sistemi di depurazione e collettamento delle acque reflue urbane, acque di balneazione, di fiumi e laghi sono al centro del capitolo dedicato alle acque nel rapporto nazionale  Qualità dell’ambiente urbano. 

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Acque

AMBIENTE URBANO – Infrastrutture verdi

Se fino a qualche anno fa la presenza di parchi e giardini era soprattutto intesa come indicatrice della qualità urbanistica degli spazi costruiti, negli ultimi anni ha assunto il ruolo di vero e proprio indicatore di sviluppo urbano sostenibile, non solo sul piano ambientale, ma anche sociale ed economico. I dati e la valutazioni nel rapporto nazionale Qualità dell’ambiente urbano. 

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Infrastrutture verdi

AMBIENTE URBANO, consumo di suolo, alluvioni, frane e siti contaminati

Il suolo è una risorsa non rinnovabile e nel rapporto sono presentati diversi indicatori che misurano la vulnerabilità del suolo, riferibile sia a fenomeni naturali che antropici, passando dai diversi pericoli che lo minacciano all’analisi degli strumenti per proteggerlo.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO, consumo di suolo, alluvioni, frane e siti contaminati

AMBIENTE URBANO – Fattori sociali ed economici

In Italia, al 31 dicembre 2015, risiedono 60.665.551 persone con un saldo complessivo negativo pari a 130.061 unità. Una diminuzione consistente, per la prima volta negli ultimi novanta anni. La diminuzione della popolazione residente ha interessato 87 dei 116 Comuni oggetto di studio. I dati del rapporto nazionale Qualità dell’ambiente urbano.

Continua a leggere AMBIENTE URBANO – Fattori sociali ed economici

Il 16 dicembre a Roma presentazione dell’edizione 2016 del rapporto “Qualità dell’ambiente urbano”

Continua a leggere Il 16 dicembre a Roma presentazione dell’edizione 2016 del rapporto “Qualità dell’ambiente urbano”