Dalle regioni – Sorgenti elettromagnetiche, radiazioni ionizzanti e inquinamento acustico

validazione del sistema di monitoraggio 9 kHz- 31 GHzLe esperienze regionali in materia di monitoraggio di controllo delle sorgenti elettromagnetiche, dell’esposizione della popolazione alle radiazioni ionizzanti ed all’inquinamento acustico, presentate nel Rapporto ambiente Snpa.

Continua a leggere Dalle regioni – Sorgenti elettromagnetiche, radiazioni ionizzanti e inquinamento acustico

Indicatori – Campi elettromagnetici, Radon indoor e rumore

Fra le pressioni monitorare da parte del Snpa ci sono tutte quelle che sono riconducibili al campo degli “agenti fisici”: campi elettromagnetici prodotti da impianti radiotelevisivi (RTV), stazioni radio base per telefonia mobile (SRB) ed elettrodotti (ELF); radiazioni ionizzanti quali quelle prodotte dal radon; rumore prodotto dal traffico, dalle industrie e da altre attività antropiche.

Continua a leggere Indicatori – Campi elettromagnetici, Radon indoor e rumore

Report sul radon nelle acque domestiche in Calabria

Disponibile online il report prodotto da Arpa Calabria con i dati del monitoraggio effettuato in 420 punti di acqua per uso domestico, dalle fonti o dalle condutture, per stimare la presenza in essi di gas radon disciolto.

Continua a leggere Report sul radon nelle acque domestiche in Calabria

Radon, misure per 1000 famiglie del Friuli Venezia Giulia

Radon, misure per 1000 famiglie, progetto di Citizen Science realizzato da Arpa FVG, è stato pensato per sensibilizzare e coinvolgere i cittadini nelle attività di ricerca e sperimentazione sul radon in regione. Le persone che hanno aderito al progetto risiedono in 170 dei 216 comuni regionali: la distribuzione di 1.800 dosimetri ha interessato il 79% dei Comuni del Friuli Venezia Giulia. Leggi il resto >

EVENTI – Radon, misure per 1000 famiglie del Friuli Venezia Giulia

Arpa FVG, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, organizza 6 incontri per conoscere il radon, i suoi effetti e le misure per proteggersi. Al termine delle serate saranno distribuiti gratuitamente 1000 dosimetri ai partecipanti per misurare il radon nella propria abitazione. Continua >

2° interconfronto internazionale Radon in campo per sistemi di misura passivi

Il 21 e 22 settembre scorsi si è svolto presso il Campus Bovisa del Politecnico di Milano, il workshop conclusivo del 2° interconfronto internazionale del radon in campo per sistemi di misura passivi alla cui organizzazione hanno preso parte Arpa Valle d’Aosta e Arpa Piemonte. Lo scopo di questo interconfronto è stato valutare in campo le reali prestazioni dei rivelatori passivi utilizzati dai laboratori di dosimetria radon.

Continua a leggere 2° interconfronto internazionale Radon in campo per sistemi di misura passivi

Le grotte calabresi, laboratori naturali per studiare il radon

Sono circa 400 le cavità censite dal Catasto Grotte della Calabria. Le grotte sono un “laboratorio naturale” ideale per studiare le dinamiche relative alla propagazione del radon. Da qui l’idea di una ricerca di Arpacal e Servizio regionale del soccorso alpino e speleologico (Sasc). Leggi il resto >

 

Sardegna, avviato il progetto Radon 2017-2018

Con il progetto Radon 2017-2018 s’intende approfondire le conoscenze sulla distribuzione della concentrazione di radon negli edifici della Sardegna attraverso un’indagine finalizzata alla classificazione del territorio e all’individuazione delle aree a rischio.Il radon è un gas radioattivo naturale, presente nel suolo e nei materiali da costruzione. Può accumularsi negli edifici ed essere inalato. L’Organizzazione mondiale della sanità ha classificato il radon come agente cancerogeno. Leggi il resto >

La misura del 226Ra in spettrometria gamma a partire dai figli a vita breve non in equilibrio del radon

ra
Il metodo presentato è oggetto di sperimentazione e verifica, e costituisce un utile strumento per la misura della concentrazione di attività del 226Ra in matrici di varia natura in tempi relativamente brevi. Esso può essere di particolare utilità per situazioni in cui è richiesta una valutazione in tempi brevi, come nel caso di rinvenimento di scorie o rifiuti. Vai al poster presentato >

 

Arpacal: un metodo di misurazione del radon in acqua in armonia con la natura


E’ dedicata alla memoria di Domenico Curcio, tecnico del servizio tematico Aria del Dipartimento Arpacal di Catanzaro e prematuramente scomparso, la relazione dal titolo “Metodi di misura per la determinazione della concentrazione di radon in acque destinate al consumo umano” che il fisico Salvatore Procopio, ha presentato ad Alessandria, in occasione del VI convegno nazionale sugli agenti fisici. Leggi il resto >